tokyo 2021

Olimpiadi: la Lombardia brilla con 19 medaglie di 40 azzurre

Per l’Italia e per la Lombardia quelle di Tokyo 2020 sono state Olimpiadi da record: delle 40 medaglie azzurre, infatti, ben 19 sono state conquistate da atleti lombardi d’origine o d’adozione.

Olimpiadi: la Lombardia brilla con 19 medaglie di 40 azzurre
Attualità 09 Agosto 2021 ore 18:52

La ciliegina sulla torta è arrivata nell’ultima giornata di gare, dalle Farfalle della ginnastica ritmica, vincitrici del bronzo a squadre, il ventesimo per il Paese, l’ottavo per la regione. Tra le 10 italiane d’oro e le 20 d’argento, sono poi lombarde rispettivamente sette e quattro medaglie.

Olimpiadi: la Lombardia brilla con 19 medaglie di 40 azzurre

“Quante emozioni e quante soddisfazioni. Grazie a tutte le sportive e gli sportivi italiani per la dimostrazione di tenacia, impegno e passione: un’Italia da record ed esempio del vero spirito olimpico. La Lombardia sarà sempre in prima linea per sostenere lo sport e i suoi valori”, ha dichiarato il presidente della Regione, Attilio Fontana, al termine di quest’edizione dei Giochi.

Splendide Farfalle per una chiusura in bellezza: 40 medaglie a Tokyo 2020

Anche l’ultima medaglia dei Giochi per il nostro Paese, conquistata dalle azzurre della ginnastica ritmica, ha molto di lombardo, come sottolineato dal Governatore Fontana: “Le nostre Farfalle Azzurre volano alto e conquistano un podio tanto voluto, quanto meritato. Un bronzo costruito all’Accademia Internazionale di Desio, in Brianza, la casa che ospita gli allenamenti delle atlete che hanno fatto arrivare al record di 40 medaglie il totale dei successi azzurri. Brave e ancora complimenti a tutta la spedizione azzurra”.

Ben 3 lombardi sul podio nella staffetta 4×100

In precedenza, il presidente Fontana aveva esaltato l’eccezionalità di altre imprese compiute dai nostri atleti nel Paese del Sol Levante. Al superamento del precedente record di medaglie, aveva esultato così: “Con la grande performance d’oro di Luigi Busà nel karate, superiamo le medaglie ottenute a Roma nel ’60 e a Los Angeles nel ’32. Pochi minuti dopo le quattro frecce tricolori fanno la storia vincendo l’oro anche nella 4×100. Una gara incredibile. Conclusa con la strepitosa rimonta di Filippo Tortu, che completa una gara da sogno con Lorenzo Patta, Marcell Jacobs e Fausto Desalu. Una impresa da leggenda. Forza Azzurri!”.

Da ricordare che ben 3 dei 4 atleti che hanno corso la staffetta 4×100 sono lombardi. Marcell Jacobs statunitense di nascita, è di Desenzano del Garda (BS). Filippo Tortu milanese, si è formato sulle piste di Carate Brianza. Fausto Desalu è nato a Casalmaggiore.

Necrologie