Attualità
inaugurazione

Nuovo Eden, tutto pronto per l'inaugurazione

Il taglio del nastro è in programma domenica 22 gennaio 2023

Nuovo Eden, tutto pronto per l'inaugurazione
Attualità Brescia, 13 Gennaio 2023 ore 16:44

Domenica 22 gennaio 2023 alle ore 10.30 Fondazione Brescia Musei e Comune di Brescia inaugureranno ufficialmente il nuovo Nuovo Eden.

Nuovo Eden, tutto pronto per il taglio del nastro

In occasione delle giornate di apertura della Capitale italiana della Cultura BGBS2023 il cinema d’essai in via Nino Bixio 9, dopo mesi di lavori di riqualificazione e ammodernamento della sala, come previsto dal piano strategico di rilancio dell’arthouse cittadina varato nel 2019 dall’attuale direzione, tornerà ad essere cuore pulsante della vita culturale cinematografica bresciana. Ad alzare il sipario una proiezione gratuita per tutti: il film dai magici accordi, che ha consegnato il musical americano all’eternità, Cantando sotto la pioggia (Singin’ the rain) diretto da Stanley Donen e Gene Kelly, la satira esuberante di una Hollywood travolta dal sonoro, la torrenziale celebrazione dello slancio amoroso, l'energia comica che incrocia e si risolve nella perfetta stilizzazione coreografica. Innovazione e inclusività sono stati i cardini attorno ai quali si è lavorato per dar vita al progetto del nuovo Nuovo Eden, rinnovato e reso ancora più fruibile ai fedelissimi spettatori del cinema.

Una nuova sala cinematografica

La grande novità è la realizzazione di una nuova sala cinematografica da 38 posti, dotata di proiettore digital cinema 2k, che trasforma l’arthouse in una multisala capace di raddoppiare l’offerta al pubblico. Anche la sala grande è stata oggetto di un importante e significativo restyling: è stato introdotto un nuovo proiettore digital cinema di ultima generazione, è stato installato un sistema Hearing Loops per permettere la visione dei film agli utenti con problemi uditivi, sono stati rifatti i tendaggi e la copertura delle sedute, e sono stati sostituiti l’impianto di illuminazione, con uno nuovo a basso consumo, così come quello di aerazione, con una grande attenzione alla politica del risparmio energetico e al massimo confort per gli spettatori.

Anche la zona di accoglienza del pubblico è stata oggetto di un importante ripensamento: il foyer è stato ampliato, con un riposizionamento della biglietteria, per una gestione più accogliente e funzionale dei flussi di spettatori, mentre gli uffici del personale sono stati spostati sul retro del cinema.

Un'attenzione particolare è stata dedicata alla facciata esterna della sala cinematografica che si affaccia su via Nino Bixio: i lavori hanno visto una significativa pulizia e recupero delle mura e delle scale di accesso, oltre alla costruzione di un portale che fungerà da schermo. L’operazione di riqualificazione della facciata assume un valore ancora più importante alla luce della recente pedonalizzazione del quartiere: in quest’ottica il cinema Nuovo Eden emerge ancora di più non solo come cinema, ma come polo culturale di un’area sempre in fermento e vivace. L’obiettivo è quello di rinforzare il dialogo tra la sala, il Carmine e le realtà che lo vivono, cercando di creare un ambiente attrattivo ed inclusivo, mantenendo vivo uno dei più importanti luoghi culturali di Brescia.

Le dichiarazioni

"La riapertura del cinema Nuovo Eden, dopo gli importanti lavori di riqualificazione e la creazione della seconda sala, costituiscono il punto di arrivo di una strategia di valorizzazione di questo importante luogo della cultura che la Fondazione Brescia Musei ha l'onore di gestire con una programmazione di alto profilo. Dal momento del mio insediamento ho inteso gradualmente avviare una marcata accentuazione del ruolo di questa sala quale vera e propria art house dei nostri musei. Come avviene nei centri culturali internazionali più sviluppati, che dispongono analogamente agli spazi per le collezioni e le temporanee di una sala d'arte per le proiezioni e gli incontri, i musei di Brescia dispongono di una nuova importantissima facility multifunzionale che a fianco della programmazione dossier e d'arte che proseguirà, sempre secondo standard di qualità altissimi, potrà nel tempo presentare progetti e palinsesti di cinema di ricerca, di progetti audiovisivi dei nostri programmi artistici e stagioni di alfabetizzazione e film literacy degni di una "grande capitale" della cultura". Francesca Bazoli, Presidente Fondazione Brescia Musei

"Vero e proprio gioiellino sin dal suo nascere e luogo diventato profondamente caro a tante persone, il Cinema Nuovo Eden si presenta ora in una veste ancora più accogliente e inclusiva. Sono qualità che da sempre contraddistinguono questa che solo in modo riduttivo possiamo chiamare sala cinematografica: ben al di là della qualità e originalità dei titoli proposti, il Nuovo Eden si caratterizza per essere il punto di incontro di tante realtà e associazioni che qui danno forma e accoglienza, assieme a Fondazione Brescia Musei e al Comune, a numerosi progetti di comunità, in cui cultura, creatività, apertura e solidarietà trovano forma compiuta. Le migliorie apportate agli ambienti e al contesto permetteranno di valorizzare ulteriormente il carattere unico e dinamico di questo luogo, straordinariamente in sintonia con il numeroso pubblico che lo frequenta". Laura Castelletti, Vice Sindaco e Assessore alla Cultura del Comune di Brescia

L’importo complessivo del progetto di adeguamento effettuato, per i quali Fondazione Brescia Musei ha partecipato ad un Bando di Regione Lombardia ottenendo un contributo a fondo perduto di circa 200.000 euro, è pari a 690.526,14 euro. Il rinnovamento della sala cinematografica Nuovo Eden è stato inoltre reso possibile anche grazie al contributo di 132.160,00 € assegnato a Fondazione Brescia Musei, in data 23 giugno 2022, in riferimento al bando PNRR “Migliorare l’efficienza energetica di cinema, teatri e musei” finanziato dall’Unione europea – NextGenerationEU, con l’obiettivo appunto di riduzione dei consumi energetici nelle sale teatrali e nei cinema, pubblici e privati.

 

"I miei saluti e il mio in bocca al lupo vanno alla città e a ogni bresciano nell’imminenza dell’inaugurazione dell’anno che vedrà la Lombardia epicentro della vita culturale del Paese con Brescia, accanto a Bergamo, Capitale italiana della cultura. Regione Lombardia ha sostenuto con convinzione e concretamente gli interventi di riqualificazione e di ammodernamento di quello che oggi, con orgoglio, possiamo chiamare Nuovo Cinema Eden. Il bando regionale – del quale ha beneficiato la Fondazione per realizzare questi lavori – è nato in pieno lockdown da pandemia, quando ho avvertito con forza il dovere di intervenire urgentemente a sostegno delle strutture dello spettacolo dal vivo e del cinema. Il ragionamento è stato piuttosto scontato, ma al tempo stesso vincente. Con le sale chiuse, l’esigenza di un loro adeguamento a nuovi standard di sicurezza e di comfort, soprattutto nella prospettiva di una riapertura che, per avere successo, avrebbe dovuto puntare il più possibile sull’attrattività, non si poteva evitare di lanciare un bando in favore del rinnovamento dei cinema lombardi. Il fatto poi che l’inaugurazione del Nuovo Cinema Eden avvenga all’inizio dell’anno di Bergamo e Brescia Capitale della Cultura è una coincidenza che diffonde ulteriore soddisfazione. Grazie". Stefano Bruno Galli, Assessore all’Autonomia e Cultura di Regione Lombardia

"Con grande piacere e, non lo nascondo, con un pizzico di orgoglio presentiamo alla città un Cinema Nuovo Eden profondamente rinnovato e ammodernato, capace di accogliere tanti spettatori appassionati. Grazie alla realizzazione di una nuova sala e all’installazione di un proiettore di ultima generazione nella sala principale, il Nuovo Eden sarà in grado di offrire una programmazione ancor più ricca di novità e di grandi capolavori della Settima Arte. Non da ultimo, una sofisticata e avanzata tecnologia permetterà alle persone con problemi uditivi di godere dello spettacolo del grande cinema. Il Nuovo Eden conferma così il suo ruolo fondamentale per la vita culturale della città". Emilio Del Bono, Sindaco di Brescia

Seguici sui nostri canali
Necrologie