Mille Miglia: la "corsa più bella del mondo" tocca le sponde del Garda

Dopo la partenza attraverso la Bassa bresciana, le auto storiche torneranno a Brescia passando dai paesi lacustri.

Mille Miglia: la "corsa più bella del mondo" tocca le sponde del Garda
Attualità Garda, 19 Giugno 2021 ore 13:41

Dopo la partenza in grande stile di mercoledì, la "corsa più bella del mondo" torna a casa. Oggi, sabato 19 giugno, le oltre 400 auto storiche che hanno partecipato alla corsa hanno cominciato a rientrare a Brescia, ma non prima attraversare le bellezze del lago di Garda. In arrivo da Verona, in occasione della quarta tappa della manifestazione i mezzi in gara toccheranno Sirmione, Desenzano del Garda, Lonato, Padenghe, Moniga, Manerba, San Felice del Benaco e Salò, per poi puntare all'entroterra e al traguardo allestito in viale Venezia.

Il Ferrari Tribute della Mille Miglia

Apripista della Mille Miglia sono le auto del Ferrari Tribute che in questi minuti hanno iniziato a entrare a Desenzano del Garda, dove tutto è pronto per accogliere anche le auto storiche della corsa. Il percorso toccherà viale Francesco Agello, via Giuseppe di Vittorio, via Giuseppe Motta,  via Tommaso Dal Molin, via Angelo Anelli e piazza Cappelletti, per il controllo del Timbro, per poi proseguire sul lungolago Cesare Battisti, in via Vò e via Valtenesi. Il lungolago è stato transennato per la sicurezza, mentre i volontari dell'associazione Carabinieri monitorano gli ingressi per evitare un eccessivo affollamento a bordo strada.

6 foto Sfoglia la gallery

L'arrivo a Desenzano

L'attesa è finita. I concorrenti della Mille Miglia storica hanno iniziato a fare il loro ingresso in città, accolti da applausi, bandierine e grida di incitamento.

8 foto Sfoglia la gallery

Il passagio a Salò

La 39esima edizione della Mille Miglia, per la prima volta, passa anche a Salò: il percorso tocca via Zublino, via Zette, via Pietro da Salò, piazza Sergio Bresciani, piazza vittorio Emanuele II, il lungolago Zanardelli e la centrale piazza Vittoria per il controllo del timbro. Successivamente i mezzi ripartiranno verso il lungolago Zanardelli, via Brunati, largo Dante Alighieri, via Giuseppe Garibaldi, viale Marco Enrico Bossi, viale Papa paolo VI, via Pozzo e la Gardesana, diretti verso l'ultimo parte del tracciato.

14 foto Sfoglia la gallery

IN AGGIORNAMENTO

Necrologie