Attualità
Palazzolo sull'Oglio

"Le Meraviglie della Terra del Fiume", apertura straordinaria del Museo Marzoli

Numerose le persone che già in mattinata hanno visitato la mostra, diverse famiglie e anche alcune persone non più giovanissime che hanno lavorato alla Marzoli e che la ricordano. 

"Le Meraviglie della Terra del Fiume", apertura straordinaria del Museo Marzoli
Attualità 22 Maggio 2022 ore 11:23

Un evento unico, alla scoperta del cammino pluricentenario di una delle ditte che ha fatto la storia della Città di Palazzolo sull’Oglio.

Apertura straordinaria

Domenica 22 maggio (dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 18), la manifestazione di turismo esperenziale palazzolese Le Meraviglie della Terra del Fiume ospiterà l’apertura straordinaria del Museo Marzoli. Un evento reso possibile dalla collaborazione tra l’Amministrazione Comunale e la Marzoli stessa, con il prezioso contributo dell’ex dipendente – e oggi curatore museale – Piergiorgio Marini. Presenti il proprietario e l'Ad Ludovico Camozzi e l'ingegnere e direttore generale Cristian Locatelli oltre al sindaco Gabriele Zanni e al vice sindaco Gianmarco Cossandi (candidato del centro sinistra alle prossime elezioni comunali). Numerose le persone che già in mattinata hanno visitato la mostra, diverse famiglie e anche alcune persone non più giovanissime che hanno lavorato alla Marzoli e che la ricordano.

Cosa vedere

Tra macchinari tessili, antichi strumenti, documenti storici, manoscritti e cimeli risalenti alla Prima Guerra Mondiale sarà possibile effettuare un tour che guiderà il visitatore lungo la storia dell’azienda, scoprendo le tappe di un lungo cammino che – grazie alle sue maestranze e le sue tecnologie – hanno fatto di Marzoli un riferimento mondiale nel suo settore. Non solo. Questa giornata sarà anche un’occasione speciale per poter osservare da vicino la tecnologia odierna di Marzoli, grazie alla possibilità di visitare la Testing Room in cui sono esposti i macchinari quotidianamente utilizzati per sviluppare e testare le nuove soluzioni.

La storia

Del resto, Marzoli – fondata nel 1851 e parte del Gruppo Camozzi dal 1999 – è uno dei principali produttori mondiali di macchine tessili ed uno dei maggiori brand a livello europeo per la realizzazione della linea completa di macchinari per l’apertura, la preparazione e la filatura di fibre a taglio cotoniero, fondendo la sua storia con quella meccanotessile italiana. Nata e cresciuta in uno dei distretti tessili più importanti d’Europa, nel corso dei suoi 170 anni di attività (QUI il canale YouTube che celebra questo traguardo), Marzoli ha sempre lavorato in sinergia con i più importanti creatori di tessuti, maturando competenze uniche per la messa a punto di soluzioni innovative che sono state esportate in tutto il mondo quale modello di efficienza produttiva, flessibilità e qualità. Nel momento d'oro della sua storia vi hanno lavorato migliaia di persone; anche grazie alla presenza della Marzoli e di altre aziende palazzolesi tra la fine dell'800 e gli inizi del 900 aveva portato qualcuno a definire Palazzolo come La piccola Manchester per la sua importanza industriale.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie