Attualità
Interventi

Lavori sulla linea ferroviaria Brescia-Parma, ecco quali sono i passaggi a livello interessati dalle chiusure

Da giovedì 21 luglio 2022.

Lavori sulla linea ferroviaria Brescia-Parma, ecco quali sono i passaggi a livello interessati dalle chiusure
Attualità Brescia, 19 Luglio 2022 ore 13:10

La Rete Ferroviaria Italiana deve eseguire, tramite la Società Generale Costruzioni Ferroviarie spa con sede a Roma, il rinnovo del binario della linea ferroviaria Brescia - Parma, con lavori consistenti nella sostituzione di traverse, nel risanamento della massicciata tramite asportazione e vagliazione del pietrisco. RFI comunica che i lavori potenzieranno gli standard di sicurezza della linea ferroviaria e garantiranno una riduzione dell'inquinamento acustico attraverso l'eliminazione delle giunte di dilatazione del binario.

Zone interessate

​Per l'esecuzione dell'intervento RFI ha la necessità di chiudere i passaggi a livello presenti lungo la viabilità stradale nei punti di interferenza con la rete ferroviaria interessata dai lavori, nei territori comunali di Calvisano, Visano e Remedello, lavori eseguiti in orario notturno a partire da giovedì 21 luglio 2022 sino a fine lavori prevista non oltre il giorno 8 agosto 2022. L'impresa esecutrice fa sapere che i passaggi a livello verranno man mano riaperti in relazione all'avanzamento dei lavori lungo la tratta.

La Provincia di Brescia comunica che i passaggi a livello interessati dalle chiusure lungo le strade provinciali sono i seguenti:

lungo la SP 37 "Isorella Fascia d'oro" al km. 6+560 in comune di Calvisano: chiusure dalle ore 22:00 alle ore 05:00
lungo la SP 11 “Orzinuovi - Acquafredda” al km 42+500 in comune di Visano: chiusure dalle ore 22:00 alle ore 05:00;
lungo la SP 29 “Remedello – Montichiari”  al km 1+840 in comune di Remedello: chiusure dalle ore 21:00 alle ore 08:00;
lungo la SP 76 "Compartitori  - Remedello - verso Casalmoro " al km. 7+200 in comune di Remedello: chiusure dalle ore 20:00 alle ore 08:00.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie