Attualità
Quarta edizione

La Svolta Sicura, al via il progetto di educazione alla sicurezza stradale di Croce Rossa Italiana Brescia

Il progetto è realizzato dai Giovani del Comitato di Brescia Croce Rossa Italiana in occasione della Giornata mondiale in memoria delle vittime della strada patrocinato dal comune di Brescia.

La Svolta Sicura, al via il progetto di educazione alla sicurezza stradale di Croce Rossa Italiana Brescia
Attualità Brescia, 17 Novembre 2021 ore 11:02

Sabato 20 novembre si terrà la quarta edizione de La Svolta Sicura, progetto di Educazione alla Sicurezza Stradale realizzato dai Giovani del Comitato di Brescia di Croce Rossa Italiana in occasione della Giornata mondiale in memoria delle vittime della strada e patrocinato dal comune di Brescia.

Per non dimenticare

La terza domenica di novembre si osserva infatti la giornata del ricordo delle vittime della strada, il cui riconoscimento è promosso da OMS e ONU. Croce Rossa Italiana si impegna quotidianamente con attività di Educazione alla Sicurezza Stradale (ESS), attività coordinate da campagne nazionali che prevedono una particolare attenzione a questa giornata.

La situazione in numeri

I dati ISTAT evidenziano che nell’anno 2019 si sono verificati in provincia di Brescia 3356 incidenti stradali con lesioni a persone, provocando 81 vittime, il 18,5% del totale regionale. L’indice di mortalità provinciale evidenzia valori quasi doppi rispetto all’andamento regionale: 2,4 morti ogni 100 incidenti nel 2019 nella provincia contro 1,3 in Lombardia. Tra le prime tre cause vi sono, in ordine, la guida distratta, le manovre azzardate e la guida in stato d’ebbrezza (fonte dati Polis – Regione Lombardia).

Il progetto

Ad essere coinvolti sono ai giovani tra i 16 ed i 32 anni e la tematica rientra tra gli obiettivi nazionali dei Giovani di Croce Rossa Italiana; da qui la decisione di coinvolgere volontari giovani che promuovano buone pratiche al volante e la prevenzione di incidenti causati da comportamenti a rischio, educando i giovani affinché adottino uno stile di vita sano e sicuro. Nel cuore del centro di Brescia, in Piazza Vittoria, verranno predisposte diverse attività: vi sarà la simulazione di un incidente stradale, effettuata in collaborazione con i soccorritori, i truccatori ed i simulatori del Comitato. Vi sarà poi un simulatore, interamente progettato e costruito dai giovani volontari del Comitato, che permetterà di misurare i tempi di reazione quando si guida concentrati e quando si guida distratti. Una semplice attività per capire come anche pochi secondi di disattenzione possano portare a conseguenze potenzialmente nefaste. Attenzione anche agli utenti più piccoli della strada e agli automobilisti di domani: verranno infatti organizzate delle attività pensate per i bambini, per insegnare loro i comportamenti corretti da tenere vicino alla strada ed il significato dei cartelli stradali.  L’evento non si terrà in caso di pioggia.

Necrologie