Attualità
Opportunità di lavoro

Istruttore Direttivo Tecnico in Provincia, prorogati i termini di presentazione delle domande

Ancora qualche giorno di tempo.

Istruttore Direttivo Tecnico in Provincia, prorogati i termini di presentazione delle domande
Attualità Brescia, 14 Aprile 2022 ore 14:49

Prorogato il termine di presentazione delle domande a mercoledì 20 aprile.

Di cosa si tratta

Il termine per la presentazione delle domande dell'Avviso di selezione pubblica per la formazione di un elenco di idonei da assumere con la qualifica di Istruttore Direttivo Tecnico (cat. D) nella Provincia di Brescia e negli enti locali aderenti allo specifico accordo, approvato con determinazione n. 30/2022, è stato prorogato sino al 20 aprile 2022.

La posizione

É stata indetta una selezione pubblica per esami per la predisposizione di un elenco di idonei dal quale attingere per assumere, a tempo indeterminato - o a tempo determinato - previo colloquio o altra prova selettiva, istruttori direttivi tecnici (Cat.D) presso la Provincia di Brescia o presso gli enti locali che abbiano stipulato con essa apposito accordo. Si tratta di una procedura innovativa  alternativa al concorso pubblico, più veloce, per coprire i posti vacanti nelle amministrazioni locali, basata su elenchi di idonei, definiti in esito alla selezione unica, da cui potranno attingere, previo interpello e prova selettiva, ai fini dell’assunzione, più amministrazioni locali.

Procedura

Tutti i candidati che avranno superato la prova selettiva con il punteggio minimo di 21/30, andranno a formare un elenco - a pari merito - di idonei ( non si tratta di una graduatoria) alla assunzione di Istruttori Direttivi Tecnici (cat. D). Detto elenco avrà una durata di tre anni e sarà aggiornato annualmente, per i successivi due anni a seguito di specifico avviso. La Provincia di Brescia ed i Comuni bresciani, previa stipula di specifico accordo con la Provincia, potranno effettuare assunzioni a tempo indeterminato o anche determinato, con una procedura semplificata, che prevede un interpello ed una prova selettiva, circoscritta soltanto a quelle persone già inserite nell'elenco che si dichiarino disponibili all’assunzione. Gli idonei selezionati con questa procedura restano iscritti nell’elenco sino alla data della loro assunzione a tempo indeterminato in qualsiasi ente che vi abbia attinto; l’assunzione, invece, a tempo determinato non comporterà estromissione dall’elenco..

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie