Attualità
Il bando

Istruttore Direttivo Contabile, al via il concorso

Entro e non oltre le 12 del 16 Gennaio 2023

Istruttore Direttivo Contabile, al via il concorso
Attualità Valli, 26 Dicembre 2022 ore 10:29

Concorso Pubblico per soli esami per il posto di Istruttore Direttivo Contabile, categoria "D" da assegnare al servizio ragioneria dei comuni dell'Unione degli Antichi Borghi tra cui il comune di Borno.

Istruttore Direttivo Contabile, al via il concorso

La posizione aperta riguarda la copertura di un posto a tempo indeterminato.  Le domande di ammissione al concorso, redatte in carta semplice, vanno indirizzate e presentate all’Unione dei Comuni degli “Antichi borghi di Valle Camonica” entro e non oltre le 12 del 16 Gennaio 2023.

Competenze richieste

Per il ruolo del posto messo a concorso, relativo al profilo professionale di Istruttore Direttivo Contabile”: - competenze gestionali e socio-relazionali adeguate ad affrontare, con elevata consapevolezza critica, problemi di notevole complessità; - capacità di lavoro in autonomia accompagnata da un grado elevato di capacità gestionale, organizzativa, professionale atta a consentire lo svolgimento di attività di conduzione, coordinamento e gestione di funzioni organizzativamente articolate di significativa importanza e responsabilità e/o di funzioni ad elevato contenuto professionale e specialistico, implicanti anche attività progettuali, pianificatorie e di ricerca e sviluppo; - responsabilità amministrative e di risultato, a diversi livelli, in ordine alle funzioni specialistiche e/o organizzativa affidate, inclusa la responsabilità di unità organizzative; responsabilità amministrative derivanti dalle funzioni organizzative affidate e/o conseguenti ad espressa delega di funzioni in conformità agli ordinamenti delle Amministrazioni. Ad essere richieste inoltre: conoscenza delle tecnologie informatiche e degli strumenti pratici legati alle più generiche tecnologie dell’informazione e della comunicazione; - conoscenza della lingua straniera inglese.

Requisiti richiesti

Tra i requisiti richiesti per l'ammissione al concorso Cittadinanza italiana. Tale requisito non è richiesto per coloro che sono equiparati dalla legge ai cittadini italiani (es. cittadini della Repubblica di San Marino e della Città del Vaticano), per i soggetti appartenenti alla Unione Europea e per i loro familiari non aventi la cittadinanza di uno Stato membro che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente. Per i cittadini di paesi terzi, è necessario che siano titolari del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo o che siano titolari dello status di rifugiato ovvero dello status di protezione sussidiaria . Età non inferiore ad anni diciotto compiuti e non superiore a quella massima per il collocamento a riposo. Idoneità fisica allo svolgimento delle mansioni proprie del profilo professionale messo a concorso ovvero compatibilità dell’eventuale handicap posseduto con le mansioni stesse.

Per ulteriori e più dettagliate informazioni è necessario consultare il bando

Seguici sui nostri canali
Necrologie