Attualità
riconoscimento

Innovazione e Servizi ai Comuni, premiata la provincia di Brescia

Dopo i servizi per il lavoro e la stazione appaltante un altro ufficio strategico per l’Ente provinciale opererà nell’ambito di un sistema di qualità certificato.

Innovazione e Servizi ai Comuni, premiata la provincia di Brescia
Attualità Brescia, 22 Novembre 2022 ore 15:30

La Provincia di Brescia ha ottenuto la certificazione di qualità UNI EN ISO 9001:2015 relativamente al Settore della Innovazione e dei Servizi ai Comuni per la progettazione ed erogazione di servizi informatici con relativi servizi di assistenza e manutenzione per la Pubblica Amministrazione.

Piano triennale dell'informatica

Dopo i servizi per il lavoro e la stazione appaltante un altro ufficio strategico per l’Ente provinciale opererà nell’ambito di un sistema di qualità certificato. Il percorso, quello del Settore Innovazione, che ha avuto inizio nel 2022 in attuazione del progetto per l’incremento della sicurezza informatica della Provincia di Brescia, collegandosi anche al processo di digitalizzazione dell’Ente in attuazione del proprio piano triennale dell’informatica.

"La Provincia di Brescia - ha dichiarato il Presidente Samuele Alghisi - si impegna costantemente per ottenere risultati sempre migliori sia sotto il profilo economico, avendo ben presente l’obiettivo di contenere la spesa mantenendo la qualità dei servizi, sia per quanto riguarda il soddisfacimento delle esigenze degli utenti in termini di qualità, affidabilità, sicurezza, tempestività e puntualità".

La Pubblica Amministrazione, anche se non opera in un ambiente competitivo, ha comunque la necessità di garantire che le risorse siano gestite in modo efficiente e trasparente, in maniera tale da assicurare agli utenti un elevato livello qualitativo dei servizi.

Certificazione ISO 9001:2015

La certificazione ISO 9001: 2015, conseguita per le attività di Help Desk e assistenza sistemistica del Settore Innovazione e dei Servizi ai Comuni, nonché per le attività di progettazione, supporta il personale preposto a documentare le procedure e a riflettere sui propri modi di procedere, offrendo la possibilità di confrontarsi con un modello “virtuoso” di riferimento rappresentato dalla norma e dai suoi principi.

Questo sistema si traduce nello svolgimento di un'attività di erogazione dei servizi di assistenza informatica e di manutenzione e gestione dell’infrastruttura di rete che siano conformi agli standard di qualità attuali, in grado di selezionare operatori economici per la gestione dei suddetti servizi, che garantiscano adeguati livelli qualitativi delle prestazioni nel rispetto del principio di sviluppo sostenibile e di diffusione delle nuove tecnologie.

Essa risulta pertanto funzionale alla risoluzione delle situazioni di potenziale criticità nei contesti e processi organizzativi e al miglioramento del sistema delle prestazioni degli addetti ai lavori, nel suo complesso.

"Si tratta di un punto di partenza - ha concluso Alghisi - per sviluppare ulteriormente l’infrastruttura tecnologica della Provincia di Brescia, affinché sia all’avanguardia rispetto alle necessità proprie e dei Comuni che fruiscono dei nostri servizi".

Seguici sui nostri canali
Necrologie