Attualità
Risorse

In arrivo fondi per la video sorveglianza a Brescia e in provincia

Ad annunciarlo sono stati i parlamentari bresciani della Lega.

In arrivo fondi per la video sorveglianza a Brescia e in provincia
Attualità Brescia, 14 Aprile 2022 ore 12:29

Ad annunciarlo i parlamentari bresciani della Lega: il senatore Stefano Borghesi ed i deputati Simona Bordonali, Giuseppe Donina, Paolo Formentini, Eva Lorenzoni, Matteo Micheli, Raffaele Volpi.

Le loro parole

 

“In arrivo per la città di Brescia e altri Comuni della nostra Provincia importanti investimenti per progetti di videosorveglianza urbana, che permetteranno alle comunità locali e alle Forze dell’Ordine di migliorare la sicurezza potenziando il controllo del territorio e le politiche di contrasto al crimine. Uno stanziamento di risorse reso possibile grazie a Matteo Salvini, che da Ministro dell’Interno aveva avviato questa misura attraverso il decreto legge 14/2017 e il decreto Sicurezza del 2018. Iniziative di buonsenso che proseguono tuttora, a dimostrazione della bontà di questa iniziativa che guarda alla salvaguardia dei nostri territori e dei nostri cittadini, e che garantiranno stanziamenti di migliaia di euro complessivi ai nostri territori. Impiegare risorse sulla videosorveglianza significa investire su un eccellente strumento di deterrenza e di rafforzamento delle politiche di sicurezza integrata, che va a beneficio dei sindaci, delle amministrazioni locali e dei cittadini. Questo è ciò che fa la Lega quando è al Governo con la piena possibilità di incidere”.

 

I comuni destinatari sono: Città di Brescia; Monteisola, Fiesse, San Felice del Benaco, Acquafredda, Isorella. Di seguito la graduatoria completa 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie