Attualità
Automobilismo

Il pilota Alex Caffi presenta la vettura in gara al Trofeo Vallecamonica

Alla vigilia della Malegno-Ossimo-Borno una serata speciale a Rovato.

Il pilota Alex Caffi presenta la vettura in gara al Trofeo Vallecamonica
Attualità Sebino e Franciacorta, 26 Maggio 2022 ore 23:22

Alla vigilia della 51esima edizione del Trofeo Vallecamonica (in programma dal 27 al 29 maggio) Alex Caffi ha presentato a Rovato la vettura con cui gareggerà alla Malegno-Ossimo-Borno. Si tratta di una Porsche 911 RSR.

Il pilota Alex Caffi presenta la vettura in gara al Trofeo Vallecamonica

Una serata speciale nel cuore del centro storico di Rovato. Su concessione dell'Amministrazione comunale, l'auto con cui il pilota rovatese Alex Caffi correrà la Malegno-Ossimo-Borno è stata presentata nella serata di giovedì 26 maggio nella piazzetta dell'ex Pretura. Al fianco di Alex la sorella Barbara Caffi, il figlio Michele e la nipote Benedetta. All'evento, che è proseguito poi all'Osteria Quattro Rose, sono intervenuti il sindaco Tiziano Belotti e l'assessore all'Urbanistica Daniela Dotti. Prima di arrivare il pilota ha effettuato le ultimissime prove all'Autodromo di Franciacorta.

"E' una gara a cui tengo molto, sia a livello personale che per il team. E' un amore reciproco. Credo che noi abbiamo dato molto alla Malegno-Ossimo-Borno come famiglia. L'ultima che mio papà ha visto è stata quella del record, nel 2011. Poi è venuto a mancare (nel novembre 2011 ndr). Sabato sarebbe stato il compleanno di mia mamma, anche lei adesso non c'è più (è morta nel 2018 ndr). Correrò per loro. Vincere in entrambe le categorie, moderne e storiche, in Vallecamonica è riuscito solo al grande Mauro Nesti, desidero fare del mio meglio"

Caffi ha sottolineato che il Trofeo Vallecamonica è la sua gara del cuore insieme a un'altra manifestazione (GP di Monaco a Montecarlo). Ma la Malegno-Ossimo-Borno ha un legame speciale con la sua famiglia: il padre Angelo la vinse nel 1965 e Alex è riuscito ad emularlo due volte, nel 2005, 40 anni dopo il successo del padre, e nel 2011, quando ha battuto anche il record che resisteva dal 1999.

5 foto Sfoglia la gallery

La Squadra corse Angelo Caffi scalda i motori

La Squadra Corse Angelo Caffi schiera un pokerissimo di portacolori al Trofeo Vallecamonica, gara di casa del sodalizio bresciano, con validità di Campionato Italiano Velocità Montagna, Trofeo Italiano Velocità Montagna nord e Trofeo di Zona Salita Auto Storiche centro-nord. A capitanare la pattuglia  ci sarà lo stesso Alex Caffi al volante della Porsche Carrera RSR di 2° raggruppamento, con cui il pilota monegasco torna nella terra d’origine per puntare al successo anche nelle auto Storiche dopo le due vittorie del 2005 e 2011. Altra presenza importante tra le auto storiche, quella di Giovanni Ghidini, puntuale al via della gara di casa sulla Bogani di 4à Raggruppamento in versione Sport Nazionale. A onorare i colori del sodalizio bresciano anche l’esperto e sempre brillante poliedrico driver Marco Superti, che ha scelto la Renault Clio in versione gruppo A. Stefano Gheza saprà distinguersi nel difficile gruppo Racing Start RSTB, ossia le auto turbo benzina fino a 1.650 cc, dove l’agonismo è sempre molto pronunciato. In Racing Start RS, tra le auto con motore aspirato, Luciano Moscardi è su Renault Clio RS, nella impegnativa classe 2000, altra categoria dove la caccia ai punti tricolori garantisce sfide di alto livello.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie