Attualità
Cucina e solidarietà

Il giovane Simone premiato dall'Associazione Cuochi Bresciani per le iniziative portate avanti durante il Covid

Le sue parole: "Non avrei mai pensato che il Presidente annunciasse il mio nome".

Il giovane Simone premiato dall'Associazione Cuochi Bresciani per le iniziative portate avanti durante il Covid
Attualità Garda, 03 Dicembre 2021 ore 10:23

Due passioni (la cucina e il volontariato), quest'ultima nata quattordici anni fa quando, con la mamma, andava a trovare i Volontari del Garda, ed un grande cuore.

Consegnato dal presidente Venturelli

Questi sono gli ingredienti vincenti alla base delle nobili iniziative portate avanti da Simone Saletti, 20 anni, durante il periodo Covid. Merito che è stato premiato lunedì 29 novembre dall’Associazione Cuochi Bresciani con la consegna di un attestato direttamente dalle mani del presidente Luca Venturelli.

Una grande emozione

«È stata una premiazione del tutto inaspettata – ha confessato Simone –  l'Associazione Cuochi Bresciani conta cento associati. Non avrei mai pensato che il Presidente annunciasse il mio nome. Invece così è stato».

Le parole di motivazione:

«Per l’impegno e il prezioso lavoro, per l’operato, lo spirito e passione onorando la nostra professione, il nostro territorio e la grande tradizione della Cucina Italiana».

L'ARTICOLO COMPLETO NEL NUMERO DI GARDAWEEK/MONTICHIARIWEEK IN EDICOLA DA VENERDI 3 DICEMBRE

Necrologie