Attualità
Montichiari

Il giorno in cui Enzo Ferrari investì una mucca sul circuito del Gran Premio Brescia-Montichiari

Tra le storie che sono riemerse in occasione del Centenario del Primo Gran Premio di Automobilismo anche quella dell'incidente del costruttore che fece causa al Comune per danni

Il giorno in cui Enzo Ferrari investì una mucca sul circuito del Gran Premio Brescia-Montichiari
Attualità Montichiari, 16 Settembre 2021 ore 13:52

Incontri, mostre, rievocazioni, esibizioni: la celebrazione del Centenario del Primo Gran Premio d'Italia di automobilismo a Montichiari è cominciata. Dopo la bella serata con René Arnoux di ieri in piazza Santa Maria questa sera alle 20.30 al Gardaforum il giornalista e scrittore Leo Turrini sarà protagonista di un incontro per raccontare il mondo della Formula 1

Montichiari, centro del mondo dei motori

In occasione del Centenario del Primo Gran Premio d'Italia di automobilismo che si corse a Montichiari nel settembre del 1921 sono innumerevoli gli eventi che sono stati organizzati. E la ricorrenza è anche occasione per ricordare alcuni episodi davvero singolari come quello di Enzo Ferrari protagonista di un incidente sul circuito monteclarense che lo fece arrabbiare non poco al punto da voler intentare causa per danni al Comune. Il fatto è riemerso durante il lavoro di consultazione degli archivi comunali nella fase preparatoria della mostra che sarà visitabile al Museo Lechi a partire da sabato 18 settembre con ingresso gratuito fino alla fine di dicembre. Sulla pista in terra battuta del circuito monteclarense Enzo Ferrari non riuscì ad evitare una mucca che stava attraversando. Enzo Ferrari, cinquant'anni dopo riuscì a sorridere ricordando l'episodio visto che non volle mancare alla celebrazione del cinquantenario del Primo Gran Premio come dimostra una foto gentilmente concessa da Dario Danesi che lo ritrae in piazza Santa Maria a Montichiari circondato dall'affetto dei tifosi della Ferrari. A Enzo Ferrari, Leo Turrini ha dedicato un libro di straordinario interesse intitolato “Enzo Ferrari – Un eroe Italiano”. Questa sera al Gardaforum con Turrini ci sarà l'occasione per ricordare un vero protagonista della storia italiana, un costruttore che ha reso grande il nostro Paese nel mondo. Al Gardaforum l'ingresso libero è riservato ai possessori di Green Pass.

Necrologie