Attualità
Malattia pediatrica

Il Covid diffuso tra i bambini, al Civile tutti i posti letto dedicati sono occupati

Nell'ultima settimana si è registrato un aumento del 40% dei ricoveri nel reparto pediatrico Covid.

Il Covid diffuso tra i bambini, al Civile tutti i posti letto dedicati sono occupati
Attualità Brescia, 04 Gennaio 2022 ore 10:21

Il Covid-19 ora non guarda in faccia neppure i bambini spesso neonati, agli Spedali Civili di Brescia nell'ultima settimana si è registrato un aumento del 40% dei ricoveri nel reparto pediatrico Covid.

Alcuni giungono in ospedale per altri motivi e risultano positivi

Una situazione d'emergenza che ha costretto l'ospedale a trasferire i piccoli nel Mantovano e nel Veronese. I letti dei positivi sono infatti passati da quattro a dieci nelle ultime settimane ed ora sono tutti occupati. Molti di questi sono al di sotto dei tre anni ed alcuni ancora lattanti. Tra i casi molti bambini che giungono in ospedale per subire un intervento chirurgico o ortopedico e successivamente, risultano positivi al tampone.

In Poliambulanza

Una situazione simile anche alla Poliambulanza di Brescia dove sono ricoverati due neonati. Quasi sempre entrambi i genitori sono positivi. Secondo i medici, anche in questo caso, l'unica soluzione è procedere con la vaccinazione nella fascia 5-11 anni anche per garantire la scuola in presenza.  Secondo i dati del Welfare di Regione Lombardia, i bimbi vaccinati in questa fascia d’età, a partire dall’avvio della campagna vaccinale il 16 dicembre scorso, sono il 13%, poco più di 11mila su una platea di 85mila.

Necrologie