Attualità
Garda

I temi al centro dell'assemblea annuale della Comunità del Garda

Slitta di una settimana, dal 5 al 12 febbraio.

I temi al centro dell'assemblea annuale della Comunità del Garda
Attualità Garda, 02 Febbraio 2022 ore 11:17

L'assemblea generale della Comunità del Garda originariamente prevista per sabato 5 febbraio slitta di una settimana (sabato 12 febbraio alle 15), come ha fatto sapere la presidente e ministro nel governo Draghi Maria Stella Gelmini. 

Gli argomenti sotto la lente

Tante le questioni "calde" sul tavolo: a tenere banco, ancora una volta, il tema del depuratore. Due gli scenari che si aprono a tal proposito e, peraltro, non nuovi: da un lato la sponda bresciana ferma e ancora in balia delle contestazioni da parte dei comitati; dall'altro la sponda veronese sulla quale i lavori per la realizzazione del depuratore sono già una realtà. Tra gli altri argomenti all'ordine del giorno la sicurezza sul lago argomento centrale a seguito del tragico incidente accorso il 19 giugno scorso nel quale hanno perso la vita Greta Nedrotti e Umberto Garzarella. In tema di viabilità la metropolitana del Garda, nell'ottica di incentivare sia il trasporto su ferro e su acqua smaltendo di fatto il traffico sulla ss45bis al momento l'unica strada percorribile per raggiungere i vari comuni rivieraschi e, proprio per tale motivo, scenario di lunghe code soprattutto nei mesi estivi. Si parlerà poi del Contratto di Lago, dell'importanza di sanificare le carene dei natanti, la fauna ittica benacense e il report annuale e operativo del servizio Guardia Costiera oltre al bilancio consuntivo e preventivo 2022.

 

 

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie