Attualità
9 ottobre 2022

Gli Spedali Civili di Brescia aprono le porte, visite guidate ad ingresso libero

In occasione della Giornata Nazionale degli Ospedali Storici.

Gli Spedali Civili di Brescia aprono le porte, visite guidate ad ingresso libero
Attualità Brescia, 27 Settembre 2022 ore 15:21

Giornata Nazionale degli Ospedali Storici, anche gli Spedali Civili di Brescia aprono le loro porte.

Una giornata ad essi dedicata

Domenica 9 ottobre 2022 è la Giornata Nazionale degli Ospedali Storici:  tredici ospedali storici, i più belli e i più antichi d'Italia, aprono tutti insieme per la prima volta le loro porte  in  occasione della prima Giornata Nazionale degli Ospedali Storici promossa da ACOSI, l’Associazione Culturale Ospedali Storici Italiani, di cui fa parte anche l’ASST degli Spedali Civili di Brescia.

 

Gli Ospedali storici aperti nella Giornata ACOSI

Nei grandi ospedali storici, anche la bellezza dei luoghi contribuisce all'efficacia dell'assistenza a chi è malato. Così, la Giornata nazionale del 9 ottobre ha come obiettivo quello di rendere fruibile l'inestimabile patrimonio storico di strutture che pure sono a tutti gli effetti luoghi di medicina, di assistenza e di cura: a tale scopo è stata definita la programmazione dell’iniziativa “porte aperte”, ossia una proposta di visite guidate su itinerari riservati, ad ingresso libero, in diciassette siti ospedalieri storici dei tredici collegati ad ACOSI:

- ad Alessandria l'Ospedale Civile “Santi Antonio e Biagio” con il Sanatorio “Borsalino” e la chiesa di Gardella
- a Brescia gli Spedali Civili
- a Faenza l’Ospedale Infermi
- a Firenze l'Ospedale Santa Maria Nuova e l'ex Ospedale Psichiatrico di San Salvi
- a Lodi il Complesso storico Ospedale Maggiore
- a Milano la Ca’ Granda Ospedale Maggiore Policlinico
- a Napoli l'Ospedale degli Incurabili con il Museo delle Arti Sanitarie e la Farmacia, l'ex Ospedale S. Maria della Pace, l'Ospedale Ss. Annunziata
- a Pescia l'Ospedale SS. Cosma e Damiano
- a Prato l'Ex Ospedale “Misericordia e Dolce”
- a Roma l'Ospedale Santo Spirito in Sassia

- a Roma l'Ospedale San Giovanni Addolorata

- a Riccione l’Ospedale G.Ceccarini
- a Venezia l'Ospedale SS. Giovanni e Paolo con l'ex Ospedale San Lazzaro dei Mendicanti e il complesso Santa Maria del Pianto.

 

 

Seguici sui nostri canali
Necrologie