Attualità
Urlo di giustizia

Giulio Regeni, la città di Brescia lo ricorda con un nuovo striscione sulla facciata di Palazzo Loggia

L’intervento ha simbolicamente preceduto la cerimonia conclusiva del Festival della Pace.

Giulio Regeni, la città di Brescia lo ricorda con un nuovo striscione sulla facciata di Palazzo Loggia
Attualità Brescia, 26 Novembre 2021 ore 07:57

Ieri, giovedì 25 novembre, sulla facciata di Palazzo Loggia - lato largo Formentone in città a Brescia è stato posizionato un nuovo striscione dedicato a Giulio Regeni.

Per non dimenticare

Un gesto simbolico ma importante per continuare a mantenere viva la memoria della morte violenta del giovane dottorando, avvenuta cinque anni fa, e della richiesta di giustizia.

Giulio Regeni

Gli intervenuti

Alla cerimonia hanno assistito Riccardo Noury (il portavoce di Amnesty International Italia), il Presidente del consiglio comunale Roberto CammarataCamilla Bianchi, Presidente del Coordinamento Enti locali per la pace e la cooperazione internazionale.

Il "Premio Brescia per la Pace"

L’intervento ha simbolicamente preceduto la cerimonia conclusiva del Festival della Pace, tenutasi nel Salone Vanvitelliano di Palazzo Loggia, durante la quale è stato consegnato il “Premio Brescia per la Pace” a Patrick Zaki, affidato alle mani di Riccardo Noury.

In evidenza e nell'articolo scatti di Christian Penocchio.

Necrologie