Attualità
Fin da piccoli

Giornata del mare e del lago di Garda, la celebrazione nelle scuole del territorio

Coinvolti anche i comuni di Lazise per la sponda veneta e di Torbole per la sponda trentina.

Giornata del mare e del lago di Garda, la celebrazione nelle scuole del territorio
Attualità Garda, 12 Aprile 2022 ore 14:32

Sotto il coordinamento della Direzione Marittima del Veneto è stata celebrata anche sul Lago di Garda la giornata del mare e della cultura marinara grazie agli uomini e donne della Guardia Costiera che prestano servizio sul più grande lago d’Italia, considerato un piccolo mare.

Oltre 400 gli studenti coinvolti

Nel particolare i guardiacoste hanno organizzato appositi incontri formativi presso gli istituti scolastici di Salò, Desenzano e Sirmione per la sponda bresciana, di Lazise per la sponda veneta e di Torbole per la sponda trentina del Lago di Garda. Oltre 400 gli alunni, soprattutto di scuole elementari, che hanno partecipato alle conferenze formative mirate al rispetto del mare, dei laghi e dell’ambiente. Particolare importanza è stata data ai comportamenti opportuni da seguire andando in spiaggia o al lago, mediante la consegna di volantini sui quali sono stati riportati utili consigli per trascorrere una serena stagione estiva.

Finalità

Istituita nel 2017 attraverso una specifica integrazione del Codice della nautica da diporto, la “giornata del mare e della cultura marinara”, ricorre l’11 aprile di ogni anno e vede il Ministero dell’Istruzione e la Guardia Costiera impegnati nell’obiettivo di promuovere e sviluppare presso gli istituti scolastici di ogni ordine e grado la cultura del mare, intesa come risorsa di grande valore culturale, scientifico, ricreativo ed economico. L’importante momento formativo, organizzato grazie alla collaborazione offerta dalla Comunità del Garda, nonché alle locali Amministrazioni Comunali e ai dirigenti degli istituti scolastici ove sono state svolte le conferenze, ha avuto anche l’obiettivo di indirizzare i più giovani ad abitare il mondo in modo nuovo e rispettoso, ponendo l’attenzione sui temi ambientali ed alla sostenibilità, così da aumentare, di riflesso, la cultura del mare e, in questo caso, dei laghi.

1
Foto 1 di 5
2
Foto 2 di 5
3
Foto 3 di 5
4
Foto 4 di 5
5
Foto 5 di 5

 

 

Seguici sui nostri canali
Necrologie