Attualità
Novità

Giorgio Buzzi è il nuovo presidente di Assocamuna

Buzzi: "Sono onorato di rappresentare l’associazione che mio padre ha fondato e fortemente voluto per dare una voce unica agli imprenditori della Valle Camonica"

Giorgio Buzzi è il nuovo presidente di Assocamuna
Attualità Valli, 06 Dicembre 2022 ore 16:59

Eletto il nuovo presidente di Assocamuna, è Giorgio Buzzi.

"Natale Insieme 2022"

Venerdì 2 dicembre 2022, nell’inedita cornice dello stabilimento Boario Ferrarelle Spa, Assocamuna ha organizzato “Natale Insieme 2022”, il tradizionale appuntamento che chiude l’anno sociale dell’associazione e che quest’anno ha visto anche l’elezione del nuovo Presidente dell’associazione.

Ospite speciale della serata il Ministro del Turismo Sen. Daniela Santanché che ha aperto a sorpresa la serata.

“La Valle Camonica, il suo territorio, le sue tradizioni e la cultura della montagna sono un patrimonio prezioso per il paese.” - ha sottolineato il Ministro – “Per il suo invidiabile sistema economico-produttivo, questa sera qui sapientemente riunito da Assocamuna, per la sua straordinaria storia millenaria, per l’ineguagliabile biodiversità che la caratterizza, per il territorio intriso di arte ed eccellenze enogastronomiche, la Valle Camonica merita un posto di primo piano nella proposta turistica nazionale. Ringrazio l’associazione degli industriali che dimostra di avere da sempre a cuore il futuro di questo incredibile territorio e che ogni giorno si fa suo portavoce e con cui ho inaugurato una proficua collaborazione e che, unitamente a tutte le istituzioni camune, sarà per me un punto di riferimento”

Due le sedi operative, le parole del direttore generale

L’associazione, che da quest’anno può contare su due sedi operative (Cividate Camuno e Edolo) e uno staff di 8 elementi, è cresciuta in numero di associati (ormai oltre 350), in iniziative (più di 50 nel 2022), in servizi, diventando un partner imprescindibile per le imprese camune e ha consolidato il rapporto con le istituzioni per autorevolezza e progettualità.  L’associazione ha raggiunto il 27° anno di attività, e proprio nell’anno della scomparsa del suo fondatore il Rag. Luigi Buzzi, si è riunita in assemblea per rinnovare le proprie cariche sociali, poco prima della cena di fine anno. Diego Zarneri, Direttore Generale di Assocamuna dal 2019, artefice del rilancio dell’associazione e della sua straordinaria crescita, è stato convintamente riconfermato nel suo ruolo. A lui il compito di traghettare Assocamuna nel passaggio di consegne al nuovo Presidente e al nuovo Consiglio Direttivo.

Durante la serata il Consiglio Direttivo e tutti gli associati, hanno voluto dedicargli un tributo particolare di ringraziamento per l’impegno e la passione con cui anima l’associazione e per gli importanti obiettivi raggiunti.

“Sono orgoglioso del percorso che Assocamuna ha fatto in questi anni – ha dichiarato Diego Zarneri – “Sosteniamo l’innovazione e l’imprenditorialità, creiamo opportunità per le nuove generazioni, contribuiamo al benessere sociale tramite la diffusione di una cultura imprenditoriale imperniata sui valori del merito, del lavoro e della tradizione camuna: una idea di sostenibilità intesa come relazione fra le imprese, i territori e le comunità.”

Giorgio Buzzi è il nuovo presidente

Per acclamazione è stato eletto nuovo Presidente di Assocamuna Giorgio Buzzi, patron di Trafilix Indstries  e figlio del fondatore dell’associazione. Roberto Mazzola, lascia la presidenza ma rimarrà operativo accanto al nuovo presidente. Roberto Mazzola nel passare il testimone ha ricordato i momenti più saliente della sua presidenza e ringraziato tutti coloro che hanno contribuito alla crescita di Assocamuna

“E’ stata un’esperienza indimenticabile della mia vita e continuerò ad impegnarmi perché l’Associazione continui a crescere mantenendo quel legame con il territorio che l’ha sempre contraddistinta. Sono commosso di consegnare proprio a Giorgio Buzzi quello che idealmente io ho ricevuto da suo padre Luigi. Lascio un’Assocamuna molto diversa da quell’associazione che quasi dieci anni fa mi ha eletto presidente. Un’associazione viva, forte e coesa, capace di cambiare in meglio la nostra società e tutta la Valle Camonica. L’incredibile partecipazione di questa sera, la presenza del ministro e di tutte le istituzioni dimostrano quanto Assocamuna ha saputo seminare. Un grazie speciale e sentito a chi mi ha accompagnato, ai consiglieri e all’infaticabile Direttore Zarneri.”

Giorgio Buzzi, emozionato ma già a suo agio nella veste di Presidente ha esordito dicendo che

“Desidero ringraziare tutte le Imprese che mi hanno voluto alla guida di Assocamuna. Sono onorato di rappresentare l’associazione che mio padre ha fondato e fortemente voluto per dare una voce unica agli imprenditori della Valle Camonica. Profonderò il massimo impegno perché Assocamuna raggiunga nuovi importanti traguardi nel segno del rinnovamento che le energie di LIMES Farm hanno saputo infondere nell’associazione. Una scommessa sulle nuove generazioni, sulla nostra identità e sullo straordinario capitale umano della nostra Valle”

Chi è il nuovo presidente

Giorgio Buzzi è nato a Desio (MB) il 9 Marzo del 1969 da Luigi e da Amalia Ronchi. Ha 2 figli Matteo e Jacopo. Frequenta le scuole elementari e medie a Desio. Poi si trasferisce in Valle Camonica con la mamma e la sorella, dove qualche anno prima il papà Luigi aveva avviato una attività imprenditoriale nel campo siderurgico. Consegue il Diploma in Ragioneria poi si reca all'Università di Brescia dove frequenta la facoltà di Economia e Commercio. Sono momenti importanti di evoluzione dell'azienda paterna, la Trafilix, leader europeo nella produzione di accia trafilati a freddo. E ha bisogno di un nuovo impulso. Giorgio parte da una delle società del gruppo dedita alle lavorazioni meccaniche di precisione, Nisva e inizia il percorso di affiancamento con il padre, con la consapevolezza che il percorso sarà lungo e tortuoso. Cerca di ritagliarsi da subito un ruolo da protagonista, ma non sempre è facile, quando un papà come Luigi rappresenta un faro per molti. Giorgio cerca la sua dimensione nell'Internazionalizzazione della produzione con relativa creazione della società Trafilczech a Kladno, nei pressi di Praga, quale stabilimento produttivo dedicato ai mercati dell'Est Europa; l'Acquisizione dell'azienda KSM Stahl di Stoccarda nell'ambito del commercio dell'Acciaio INOX; la creazione delle TRAFITEC UK nel commercio dell'acciaio INOX. Ma anche nella diversificazione del Business aziendale crede e già nel 2008 coordina un’importante acquisizione nel settore dell’automazione industriale, Matter srl entra a far parte del Gruppo. Un’azienda altamente tecnologia che porta alla conquista di nuovi mercati con la nascita attuale di Matter USA. Oggi crede fortemente nella sostenibilità del Gruppo ponendo come primario obiettivo la razionalizzazione del gruppo che ha portato alla creazione di trafilix Industries .la stessa ha preso forma dalla fusione delle tre società produttive italiane del Gruppo. Investe nella creazione di una Immagine unica di Gruppo Aziendale, grazie all'uso della promozione editoriale fatta in collaborazione con il Politecnico di Milano che porta a diverse pubblicazioni per il settore siderurgico. Oltre all'attività lavorativa, Giorgio Buzzi, si è distinto anche nel mondo sportivo come fondatore, con Walter Bassi, della società podistica CORRINTIME, principale organizzatore della Mezza Maratona IO21097, evento sportivo di successo nell'ambito dell'atletica leggera in Provincia di Brescia. Ama l’arte in tutte le sue forme e con la fondatrice Eletta Flocchini dà vita all’associazione D’ADA promotrice della omonima rassegna che negli ultimi anni ha conquistato il panorama culturale in valle camonica. Attivo anche in diverse iniziative sociali è da sempre sensibile ai bisogni del territorio.

Le immagini della serata

PREVIEW Assocamuna Natale 2022 - PALCO (1)
Foto 1 di 3
PREVIEW Assocamuna Natale 2022 by Aimo Barattieri-2 NN (1)
Foto 2 di 3
MINISTRO
Foto 3 di 3

 

Seguici sui nostri canali
Necrologie