Attualità
amici felini

"Ginette" è il gatto più bello del mondo

La micia di 4 anni ha conquistato la giuria internazionale, che non ha avuto alcun dubbio nell’assegnare la medaglia d’oro alla Blu di Russia.

"Ginette" è il gatto più bello del mondo
Attualità Bassa, 31 Ottobre 2022 ore 13:04

Un fine settimana dedicato ai gatti più belli.

Da tutto il mondo

Si è infatti tenuta al Pala 53 di Concesio nel fine settimana appena trascorso l'Esposizione Internazionale felina: a sfilare in passerella gatti di diverse razze giudicati, sotto la guida dell'Associazione felina italiana, da giudici internazionali Wcf (World cats federation) nel best in show. Protagonisti felini provenienti da ogni parte del mondo.

Ginette Kamari e Kallisté

A Verona nella serata di ieri (domenica 30 ottobre 2022) è stato incoronato il gatto più bello del mondo. Mantello corto argentato, corpo affusolato e grandi occhi verdi. Si tratta di Ginette Kamari . La micia di 4 anni ha conquistato la giuria internazionale, che non ha avuto alcun dubbio nell’assegnare la medaglia d’oro alla Blu di Russia. Proveniente dalla Polonia, Ginette è un pezzo di cuore per Luigina Bertaglia, allevatrice di Bergamo, che soddisfatta afferma: “è stato amore a prima vista. Quando la vidi in terra polacca nel 2018 me ne innamorai. La sua allevatrice vendeva solo a privati, ma quando si accorse del feeling che nacque tra di noi decise di fare uno strappo alla regola. E così nacque anche la mia passione e il mio desiderio di valorizzare questa meravigliosa razza”. Accanto a lei, sul podio, una cucciola di soli 5 mesi. Kallistè, una Sacro di Birmania chocolate di San Giovanni Lupatoto. In braccio al veronese Massimiliano Paolettoni. Un amore nato dalla fine di una relazione. “Mi ero appena separato e cercavo una passione tutta mia - spiega Massimiliano -, da un momento di difficoltà è nato l’attaccamento per questa razza dolcissima”.

Kallistè, Sacro di Birmania

Esemplari unici

Dopo due anni di stop, a causa pandemia, l’Esposizione internazionale felina ‘I Gatti più belli del mondo’ ha registrato record di presenze.  All’interno del Palazzo della Gran Guardia, a due passi dall’Arena, anche Kimberly, lo Sphynx peso piuma da 1,8 chilogrammi, e Baimax, il rosso Maine Coon da 12 chili, un peso massimo. E, ancora, Fuzzy, 9 chili di morbidezza per il British acclamato dal pubblico che ha assistito al campionato Enfi e ai ‘ring’, che hanno visti impegnati i giudici Kurt Vlach, Tomoko Vlach, Chiara De Luca e Gianfranco Mantovani, per la prima volta a Verona.

“Un successo che ha confermato quanto questa rassegna sia amata dal pubblico – spiega il presidente del Club Felino di Verona Maria Sole Farinelli -. Tantissime famiglie ma anche giovani, curiosi e appassionati di gatti. Questa manifestazione è per tutti. Vedere l’entusiasmo delle persone, non solo nel conoscere e accarezzare i mici ma anche durante le premiazioni, ci ha riempiti di entusiasmo. Siamo pronti per il prossimo appuntamento, che ci vedrà in Fiera a Padova il 14 e 15 gennaio”.

L’Esposizione Internazionale Felina di Verona è organizzata da Movimento Azzurro - Ecosezione Verona in collaborazione con il Club Felino, sotto legida dell’E.N.F.I. - Ente Nazionale Felinotecnica italiana e con il patrocinio del Comune di Verona. Sponsor Farmina.

 

 

Seguici sui nostri canali
Necrologie