Attualità
lotta al Covid

Fontana e Bertolaso accolti da oltre mille operatori sanitari a Brescia

Fontana: "Anche il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, in visita a Brescia fu molto colpito da questa efficienza"

Fontana e Bertolaso accolti da oltre mille operatori sanitari a Brescia
Attualità Brescia, 15 Dicembre 2022 ore 08:00

Sono stati oltre mille tra operatori sanitari, medici e volontari riuniti a Brixia Forum di Brescia coloro che hanno accolto  il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana e l'assessore regionale al Welfare Guido Bertolaso per ricevere il loro ringraziamento per l'impegno e il lavoro svolto nel periodo in cui sono stati in prima linea per lottare contro la pandemia provocata dal Covid-19.

Fontana e Bertolaso hanno ascoltato le testimonianze di chi era in prima linea

Un incontro che è stata anche l'occasione per ascoltare le testimonianze dei protagonisti che durante il periodo più critico e, dopo, con la campagna vaccinale hanno contribuito a contenere la diffusione del Coronavirus e a limitarne gli effetti.

 

"Rientrare in questo posto mi ha procurato una forte emozione" ha detto il governatore Fontana. "Quando arrivai per la prima volta in questo sito bellissimo - ha ricordato il presidente della Lombardia - tutto funzionava in modo eccellente, si respirava la determinazione di risolvere un problema con le vaccinazioni, rasserenando i cittadini. Anche il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, in visita a Brescia - ha proseguito Fontana - fu molto colpito da questa efficienza. Avete dimostrato di essere comunità che sa essere solidale e non si piange addosso nonostante i dolori subiti a causa della diffusione del Coronavirus". "L'orgoglio di essere bresciano, di essere lombardo - ha aggiunto il governatore - è stata l'arma che ci ha permesso di uscire dalla emergenza pandemia".

Le parole di Bertolaso

"Brescia e la Lombardia in tema di vaccinazioni - ha spiegato l'assessore Bertolaso - sono stati un modello, anzi 'il' modello, per il sistema dell'intero Paese e addirittura per l'Europa. Tutto ha funzionato perfettamente grazie alla professionalità e alla passione messa in campo da chi, a vario titolo, è stato chiamato in causa. Una sintonia perfetta declinata poi, in termini di 'ospitalità' e attenzione, verso tutti coloro che hanno deciso di vaccinarsi. Rarissime le lamentele, solo complimenti e ringraziamento per i nostri operatori sanitari".

 

All'incontro erano presenti anche gli assessori Fabio Rolfi (Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi) e Davide Caparini (Bilancio e Finanza), la vicepresidente della Commissione Sanità Simona Tironi, rappresentanti delle Forze dell'ordine, Vigili del Fuoco, Alpini e Protezione civile.

Seguici sui nostri canali
Necrologie