Attualità
Valore e dignità

Fns Cisl, Renato D'Angerio confermato come segretario generale

L'appello per il rinnovo contrattuale e la copertura degli organici.

Fns Cisl, Renato D'Angerio confermato come segretario generale
Attualità Brescia, 17 Dicembre 2021 ore 17:25

Riconfermato alla guida della Fns Cisl Renato D'Angerio.

Le sue parole

“Restituire dignità e valore al nostro lavoro”.

È l’appello che Renato D’Angerio, segretario generale della Federazione Cisl dei lavoratori della sicurezza (Vigili del Fuoco e Polizia penitenziaria), ha lanciato nella relazione con cui ha aperto questa mattina (venerdì 17 dicembre) il Congresso della categoria. Riferendosi al lavoro dei Vigili del fuoco, D’Angerio ha affermato che le attestazioni di stima e di riconoscenza non bastano.

“Come nella tragedia di Ravenusa - ha affermato il sindacalista - i Vigili del Fuoco dimostrano sempre di essere gli unici veri protagonisti del soccorso tecnico urgente nel nostro Paese. Occorre però che il valore insostituibile del servizio che svolgono quotidianamente con numerose criticità, dagli interventi di soccorso più elementari fino alle vere e proprie fasi emergenziali, venga riconosciuto. A partire dal rinnovo contrattuale e da un livello previdenziale pari a quello degli altri altri Corpi dello Stato. E poi mettendo fine alla cronica carenza di personale. Un problema questo che riguarda tanto i Vigili del fuoco quanto il corpo della Polizia Penitenziaria. La sensazione è quella di avere sempre a che fare con soluzioni di emergenza rispetto a criticità che sono di sistema e che richiedono scelte ed investimenti in risorse umane e materiali tali da poter effettuare una riorganizzazione generale ed un deciso piano d’intervento”.

"Necessario esserci con idee e proposte"

Nonostante oggi sia molto più difficile trovare adesioni ad un approccio partecipativo dell’azione sindacale (“Stiamo attraversando un tempo caratterizzato da un esasperato individualismo che mina alla base l’idea della solidarietà tra i lavoratori”), FNS Cisl Brescia rinnova l’impegno per una presenza e un’azione sindacale che contribuisca al superamento dell’illusione che ha conquistato tanti lavoratori di poter affrontare e risolvere da soli i problemi, o di puntare unicamente allo scontro come strumento per raggiungere risultati. Serve ben altro - ha concluso D’Angerio - perché per contare, come recita lo slogan CISL per la campagna tesseramento 2022, bisogna esserci, con idee e proposte”.

I presenti

Ai lavori congressuali hanno preso parte anche il segretario provinciale Cisl Alberto Pluda, Maurizio Giardina per la FNS nazionale ed Antonio Gildo Romeo per quella regionale.
Dal voto dei delegati è infine arrivata la conferma in toto della Segreteria FNS Brescia: Gianpiero D'Addato, Renato D’Angerio (segretario generale), Carmela Maggio.

Necrologie