Attualità
turismo

Estate 2022 all'insegna del cibo, a Brescia 60 campioni del gusto a tavola

A garantire l’ospitalità nei piccoli centri è soprattutto la rete degli agriturismi, che in provincia Brescia può contare su oltre 400  strutture.

Estate 2022 all'insegna del cibo, a Brescia 60 campioni del gusto a tavola
Attualità 17 Maggio 2022 ore 10:13

Sarà destinato alla tavola ben 1/3 della spesa turistica dell’estate 2022 che fa segnare il prepotente ritorno della convivialità con il superamento delle restrizioni anti Covid.

Il cibo al centro

É quanto afferma Coldiretti Brescia nel sottolineare che il cibo si appresta a diventare la voce più importante del budget della vacanza estiva in Italia, con la provincia di Brescia che può contare su un tesoro di 16 specialità Dop/Igp riconosciute, 15 vini Dop/Igp e 29 prodotti alimentari tradizionali per un totale di 60  campioni del gusto a tavola.  Secondo le prime stime di prenotazioni – continua Coldiretti Brescia – i dati rivelano per il 2022 un avvicinamento ai livelli pre-Covid in termini di flussi, presenze e crescita della spesa turistica che aumenterebbe del 10% rispetto al 2021. Accanto alle destinazioni turistiche più gettonate c’è anche la riscoperta dei piccoli borghi dove, secondo l’indagine Coldiretti/Symbola, nasce il 92% delle produzioni tipiche nazionali, una ricchezza conservata nel tempo dalle imprese agricole con un impegno quotidiano per assicurare la salvaguardia delle colture storiche.

Gli agriturismi

A garantire l’ospitalità nei piccoli centri è soprattutto la rete degli agriturismi, che in provincia Brescia può contare su oltre 400  strutture situate in campagna e immerse nella natura, anche in zone isolate, in un contesto familiare con spazi adeguati e con ampie aree all’aperto, dove è più facile garantire il rispetto delle misure di sicurezza per difendersi dal contagio Covid fuori dalle mura domestiche.

 

“Se la cucina a chilometro zero resta la qualità più apprezzata – spiega Tiziana Porteri presidente Terranostra Brescia, l’associazione per l’agriturismo e l’ambiente promossa da Coldiretti – a far scegliere l’agriturismo è la spinta verso un turismo più sostenibile che ha portato le strutture ad incrementare anche l’offerta di attività con servizi innovativi e attività culturali: dalla degustazione alle passeggiate a cavallo, dalle escursioni alle osservazioni naturalistiche, dal trekking alla mountain bike, dalle fattorie didattiche fino a veri e propri corsi”.

 

Sul sito https://terranostralombardia.it/ - conclude la Coldiretti Brescia – nella sezione dedicata alle provincie, è possibile visionare le proposte offerte dagli agriturismi lombardi aderenti alla rete di Terranostra.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie