Attualità
Pandemia e socialità

Eroi Fragili, giovani e pandemia, se ne parla a Gavardo

Secondo appuntamento con Gavardo in movimento, interverranno Massimo Ruggeri, Mario Maraviglia e Silvia Ferrari.

Eroi Fragili, giovani e pandemia, se ne parla a Gavardo
Attualità Brescia, 15 Settembre 2021 ore 09:15

Eroi fragili: i giovani e il Covid, fatiche e nuove risorse in programma mercoledì 15 settembre a partire dalle 20.30 al Parco Baronchelli in Viale Ferretti a Gavardo.

Secondo appuntamento

L'evento è organizzato da Gavardo in movimento ,il secondo incontro gratuito ed aperto a tutti (previa iscrizione).

Le conseguenze del periodo pandemico nei giovani

La pandemia Covid-19 ha prodotto, e sta tuttora creando, pesanti conseguenze sui giovani, a livello personale, sociale, scolastico ed ha aumentato le disuguaglianze tra generazioni, oltre che tra generi, territori, fasce sociali. Fra i giovani stanno crescendo in maniera preoccupante le forme di disagio, ma allo stesso tempo sono loro che stanno già scrivendo il futuro, con linguaggi e pratiche innovative: sensibilità ambientale, competenze tecnologiche, capacità di condividere È urgente quindi tornare ad avere uno sguardo attento ai giovani. Restituire loro visibilità, dignità e quel protagonismo sociale che hanno già dimostrato di saper gestire con intelligenza e innovazione.

La voce di chi lavora a contatto e per le nuove generazioni

Interverranno: Massimo Ruggeri, Referente Gruppo Adolescenti e Giovani politiche del CNCA Vicepresidente cooperativa Il Calabrone, Mario Maviglia, già coordinatore regionale degli ispettori scolastici della Lombardia e dirigente dell'Ufficio Scolastico Provinciale di Brescia e Silvia Ferrari, Attivista di Fridays for future ed ex rappresentante di Istituto Scuole superiori

Info utili

Le iscrizioni alla serata, che sarà trasmessa anche in streaming sulla pagina Facebook di Gavardo in movimento, possono avvenire tramite il sito www.gavardoinmovimento.it o al numero 3316899496

 

 

 

Necrologie