Attualità
car sharing fuori dal comune

E-VAI, la quarta tappa del road show arriva a Brescia

L’evento è organizzato dal gruppo editoriale Netweek con il patrocinio del Comune di Brescia e di Brescia Mobilità.

E-VAI, la quarta tappa del road show arriva a Brescia
Attualità Brescia, 19 Settembre 2022 ore 14:39

Dopo Bergamo, Varese e Lecco  la quarta tappa del road show di E-VAI, il car sharing fuori dal comune, sarà a Brescia.

In arrivo a Brescia

Mercoledì 21 settembre 2022, alle 17, la società del Gruppo FNM che offre soluzioni innovative di mobilità condivisa e a basso impatto ambientale incontra gli stakeholder e lo fa nella città della "Leonessa" e della Mille Miglia, nella sala conferenze del Campus Mompiano all'interno dell'Università Cattolica di Brescia (via Della Garzetta, 41). L'apertura dell'incontro sarà affidata al saluto del Sindaco di Brescia, Emilio Del Bono. Dopodiché si entrerà subito nel merito del tema “La mobilità del futuro. La diffusione del car sharing elettrico e lo sviluppo delle infrastrutture di ricarica nella provincia di Brescia” con gli interventi del Professor Antonio Ballarin Denti,  Presidente del Comitato scientifico della Fondazione Lombardia per l'Ambiente, nonché ex professore ordinario in Fisica dell'Ambiente dell'Università Cattolica, Marco Medeghini,  Direttore Generale di Brescia Mobilità, Federico Manzoni, Assessore alla Mobilità di Brescia,  Marco Piuri, Ad Trenord e Direttore Generale FNM Group  , Gianni Martino, Ad di E-VAI, e Anna Ciccone, business development Manager Plenitude + Be charge. L’evento è organizzato dal gruppo editoriale Netweek con il patrocinio del Comune di Brescia e di Brescia Mobilità.

Finalità

L'incontro in programma nel Campus di Mompiano vuole rafforzare la collaborazione e il dialogo con tutte le istituzioni, gli imprenditori, gli amministratori pubblici e le persone interessate ad intraprendere la sfida della mobilità sostenibile. Poco prima dell’inizio dei lavori, alle 16.30, ci sarà la possibilità di un test drive e/o di scambiare qualche parola con gli esperti di E-VAI e l’Ad Gianni Martino. Alle 17, poi, i lavori entreranno nel vivo. Previsto quindi per le 19 un aperitivo.

In numeri

Ecco solo qualche numero infine per avere un'idea dello sviluppo e dell'interesse crescente che sta raccogliendo E-VAI: oltre 400 auto, più di 4 milioni di chilometri percorsi e 500 tonnellate di Co2 risparmiate nei primi 8 mesi del 2022. Una flotta presente in oltre 300 postazione distribuite in più di 100 Comuni in grado di collegare, tra le altre cose, ben 45 stazioni ferroviarie e 3 aeroporti: è il biglietto da visita con cui si presenta E-VAI all'incontro rivolto agli in particolare agli amministratori comunali che hanno a cuore il tema della transizione ecologica e che vogliono incrementare l’attrattività territoriale grazie a un servizio di mobilità flessibile e innovativo sia per il Comune che i propri cittadini e turisti. Ma non è tutto: E-VAI si rivolge pure alle imprese che desiderano una mobilità aziendale condivisa e a basso impatto ambientale per gli spostamenti lavorativi, quelli casa-lavoro e privati, che con E-VAI possono offrire il servizio – gratuitamente o a condizioni particolarmente vantaggiose - ai propri dipendenti riducendo i costi della mobilità aziendale grazie ai benefici della mobilità condivisa e all’ottimizzazione del parco auto aziendale. Un occhio di riguardo verrà dunque posto alle imprese del comparto turistico e al ruolo strategico che la mobilità sostenibile svolge per questo settore. Un'opportunità da non perdere poiché la stessa  E-VAI   ha messo a punto soluzioni innovative e particolarmente vantaggiose per gli enti locali e le imprese.

Come fare per partecipare

 

Per partecipare all'incontro in presenza basta mandare una mail con il proprio nome e cognome a marketing@netweek.it.

Nella foto in evidenza Gianni Martino Ad E-VAI.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie