Attualità
Viabilità

Dopo oltre un anno di chiusura, il 6 agosto finalmente riapre il casello A4 di Ponte Oglio

Lo ha reso noto Autostrade, che ha precisato che si è deciso di aggirare il tratto di ponte danneggiato creando un "apposito bypass".

Dopo oltre un anno di chiusura, il 6 agosto finalmente riapre il casello A4 di Ponte Oglio
Attualità 30 Luglio 2022 ore 12:55

Dopo oltre un anno di chiusura totale al traffico, riapre il casello autostradale di Ponte Oglio, lungo la A4, per chi arriva da Brescia. Lo ha comunicato la società Autostrade con una nota di ieri (29 luglio). La riapertura avverrà il 6 agosto.

Dopo oltre un anno, il 6 agosto riapre il casello di Ponte Oglio

Non si tratta di una notizia da poco: il casello, situato in territorio bergamasco (a Castelli Calepio), rappresenta infatti uno snodo importantissimo per un'area fortemente industrializzata.

Lo stop al traffico era stato comunicato a inizio estate 2021 per urgenti lavori di manutenzione sul cavalcavia che sovrasta il fiume Oglio e riguardanti in particolare il tratto dello svincolo di uscita in direzione Milano. A settembre 2021 la chiusura era stata prolungata fino a fine anno e, a dicembre 2021, Autostrade aveva ulteriormente prolungato la chiusura fino alla primavera 2022.

Il secondo rinvio della riapertura aveva scatenato le ire di tanti utenti del tratto autostradale, oltre che dei residenti dei Comuni limitrofi, i quali avevano anche lanciato una raccolta firme online per chiedere risposte immediate. Una richiesta caduta nel vuoto.

Finalmente, però, qualcosa s'è mosso. Nella nota, Autostrade spiega che il regolare «flusso di traffico, in ingresso e in uscita dalla stazione, viene garantito grazie alla realizzazione di un apposito bypass, le cui lavorazioni sono in fase di ultimazione». Ancora non è chiaro se il tratto di ponte obsoleto verrà sistemato o rifatto ex novo, ma nel frattempo si è deciso di "aggirare" il problema realizzando un nuovo tratto d'uscita, che tagli fuori il punto critico.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie