Attualità
Lonato

Dopo dieci anni la condanna per sesso con una minorenne

Sandro Perini e Darix Argentini condannati a sei e quattro anni di carcere

Dopo dieci anni la condanna per sesso con una minorenne
Attualità Bassa, 11 Settembre 2021 ore 10:47

Si è concluso con una condanna il processo agli amici del maestro di karate Carmelo Cipriano già condannato per violenza sessuale di gruppo.

La sentenza

Sandro Perini e Darix Argentini, sono stati condannati a sei e quattro anni di carcere per atti sessuali con minorenni. A nulla è valsa la linea difensiva dei loro avvocati Filippo Rizzi e Vincenzo De Lillo che hanno puntato tutto sul fatto che la vittima avesse già 16 anni al momento dei rapporti. Ieri, venerdì 10, la sentenza nell'aula di Tribunale, presidente Mariachiara Minazzato, dove per i giudici non c'è stato alcun dubbio sulla colpevolezza dei due: la ragazza non aveva ancora compiuto i 16 anni, al tempo, e non era consenziente. Decisiva l'età della ragazza che, anche in caso di rapporti consenzienti, avrebbe comunque determinato una indagine sugli adulti coinvolti nella vicenda.

I fatti

Le accuse risalgono al 2017  quando il maestro di karate Carmelo Cipriano, condannato poi a nove anni e quattro mesi di reclusione, era stato accusato di sesso con minori, prostituzione minorile, violenza sessuale di gruppo e detenzione di materiale pedopornografico, mentre i suoi amici erano stati accusati di violenza sessuale di gruppo, successivamente l'imputazione è cambiata in atti sessuali con minorenni. Le violenze risalgono al 2010 quando i tre hanno avuto rapporti con una ragazzina che frequentava la scuola di Karate di Cipriani a Lonato. Finalmente, dopo la sentenza di ieri, questa dolorosa storia è giunta al termine.

 

Necrologie