Attualità
Garda

Diecimiglia del Garda, tutto pronto per la 49esima edizione

Grande attesa per la gara internazionale Fidal di corsa su strada.

Diecimiglia del Garda, tutto pronto per la 49esima edizione
Attualità Garda, 12 Luglio 2022 ore 12:00

Si scaldano i motori della 49esima edizione della Diecimiglia del Garda.

Una corsa di campioni

L'appuntamento è per  domenica 7 agosto a Navazzo di Gargnano, sponda di Alto Garda Bresciano e casa del Gruppo sportivo Montegargnano che la organizza senza sosta da mezzo secolo. E ci manca un soffio a superare il limite di 50, non quello di velocità, che verrà raggiunto nel 2023. Corsa di campioni, questa. Che propone nell’albo d’oro nomi di atleti che hanno fatto la storia dell’atletica leggera. Tra questi, brillano tre stelle keniane: Moses Tanui, Paul Tergat e Tegla Loroupe. 

I nomi attesi

La data prossima per la Diecimiglia, gara internazionale Fidal di corsa su strada, è fissata dunque per la prima di agosto quando si rinnoveranno l’appuntamento con i runners e la sfida con gli africani. La cui presenza si annuncia fin d’ora con iscrizioni già messe a ruolo. Sarà della partita il forte ruandese Jean Bapiste Simukeka (Orecchiella Garfagnana), lo scorso 26 giugno vincitore in solitaria sui 50 km della Pistoia-Abetone Ultramarathon. Alla partenza altri quotati fondisti d’Africa: il burundese Celestin Ndikumana (Calvesi Aosta)con il connazionale Leonce Bukuru (K24 Cosenza); i keniani Albert Kipchirir (Virtus Lucca),  Laban Kipkemboi (Atletica Cisternino) e Peter Wanjoke. Annunciati altri atleti del Kenia per i colori di Run2Gheter, scuderia con base in Austria e radici in Africa dove finanzia iniziative sociali con i proventi di parte dei montepremi vinti sulle piste e sulle strade di mezza Europa. In campo femminile, sarà della partita Catherine Wanjiuro Njihia (Orecchiella    Garfagnana), 23enne keniana fresca di vittoria in 1h53’29” alla Tre Campanili Half Marathon di Vestone. Identico passaporto per Nancy Kerage (Calvesi Aosta), prima il 20 giugno sui 10 km della Atleticom We Run a Roma e per  Fridah Gachiengo (Virtus Lucca), vincente in 17’02” sui 5 km corsi pochi giorni fa a Capanne, in provincia di Perugia.

Il percorso

Pronto il tracciato, consolidato anello di 1600 metri con il 60 per cento di fondo campestre ed il resto in asfalto, che si snoda nella piana sotto la chiesa di S. Maria Assunta. Percorso nervoso, allestito dagli organizzatori del Gs presieduto da Marco Forti, con cambi di ritmo e saliscendi, da affrontare dieci volte per gli Assoluti (numero chiuso a 40 per i maschi e a 20 per le ragazze). Alle 9 partenza per i Master over 50 maschili e per tutte le categorie Master femminili (3 giri, 4,8 km); per i Master M35, M40 e M45 via alle 9,55 (5 giri, 8 km); alle 10,45 partenza per gli Assoluti (10 giri, 16 km). Pettorali limitati a 300 pure per i Master.

Iscrizioni

Le iscrizioni sono aperte sul sito www.wedosport.net fino alle 20 del 4 agosto e ad esaurimento dei numeri massimi previsti. Da rispettare le norme Covid in vigore al momento della corsa. Ricco il montepremi, tra i più consistenti nel panorama nazionale, con premiazioni per gli individuali Master di categoria fino al 15° classificato. In palio per gli Assoluti al maschile il Trofeo Lefay Resort, per le ragazze il Trofeo Comune di Gargnano. Per regolamento completo, informazioni, link per iscrizioni e contatti sul sito www.diecimigliadelgarda.net.

In evidenza uno scatto di Felice Calabrò.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie