Attualità
Garda

Davide Cassani sarà ospite a Salò

Un appuntamento con al centro l’uomo eclettico capace di rinnovarsi e reinventarsi in ruoli diversi ma sempre con la bicicletta a fulcro della sua esistenza.

Davide Cassani sarà ospite a Salò
Attualità Garda, 17 Ottobre 2022 ore 15:46

Un appuntamento per appassionati (e non) delle due ruote.

Una grande passione per la bicicletta

Sabato 29 ottobre 2022 alle 18.30 nei locali della biblioteca di Salò, Salo'tto della Cultura protagonista sarà Davide Cassani che racconterà la concretezza e la semplicità che lo caratterizzano. Un appuntamento con al centro l’uomo eclettico capace di rinnovarsi e reinventarsi in ruoli diversi ma sempre con la bicicletta a fulcro della sua esistenza. Da ciclista professionista a commentatore Rai, da CT della nazionale italiana a organizzatore del Giro d’Italia Under23, da futuro creatore di una squadra World Tour ad autore di libri sul ciclismo come “Il ciclista curioso”, “Le salite più belle d’Italia” e la sua ultima fatica “Ho voluto la bicicletta” uscita questa primavera per Rizzoli. In ognuno di questi  scritti traspare il suo amore immenso per la bicicletta e la sua grande voglia di legarsi ad essa, vivendola non solo come strumento di lavoro ma proprio come stile di vita.

Un simbolo del ciclismo

È forse colui che meglio rappresenta il mondo del ciclismo in tutti i suoi aspetti avendolo vissuto sia come ciclista professionista che come CT e che ha una visione completa di questo affascinante sport fatto di grandi sacrifici, di grandi sofferenze ma anche di impagabili ricompense, come il trionfo del bresciano Sonny Colbrelli nel Campionato Europeo di Trento, ultima perla della sua brillante esperienza di responsabile tecnico della nazionale.

Il ciclismo come insegnamento

In questo incontro, organizzato dalla biblioteca con il contributo di Fondazione Cariplo e rivolto alla cittadinanza,  Cassani parlerà di ciclismo, di cosa gli ha insegnato, di come lo ha temprato come uomo, del perché la bicicletta non lo ha mai deluso, della situazione attuale del ciclismo in Italia e del suo futuro, con brillanti spunti di riflessione rivolti a tutti gli appassionati, letterari e sportivi.

Seguici sui nostri canali
Necrologie