Attualità
Regione Lombardia

Dalla Corte Costituzionale l'ok per i referendum in materia di giustizia, Ghiroldi: "13mila firme dalla Valla Camonica"

A livello nazionale sono state raccolte oltre 4milioni di firme.

Dalla Corte Costituzionale l'ok per i referendum in materia di giustizia, Ghiroldi: "13mila firme dalla Valla Camonica"
Attualità Valli, 16 Febbraio 2022 ore 16:20

La Corte costituzionale ha ritenuto ammissibili i primi quattro referendum in materia di giustizia, promossi dalla Lega, a seguito della campagna referendaria di raccolta firme tenuta la scorsa estate.

Le parole di Ghiroldi

In merito è intervenuto il Consigliere regionale della Lega Francesco Ghiroldi.

“Un’ottima notizia quella apparsa oggi in una nota dell’Ufficio comunicazione della Corte costituzionale che informa dell’approvazione del testo dei seguenti quesiti referendari: abrogazione delle disposizioni in materia di incandidabilità; limitazione delle misure cautelari; separazione delle funzioni dei magistrati; eliminazione delle liste di presentatori per l’elezione dei togati del CSM. Mentre il lavoro della Corte prosegue con l’esame dei rimanenti quesiti, non posso che esprimere grande soddisfazione per l’immenso lavoro svolto dalla Lega con la raccolta di oltre 4 milioni di firme a livello nazionale, delle quali circa 13mila nella sola Valle Camonica – afferma Ghiroldi. Ringrazio, ancora una volta, tutti i militanti della Lega e tutti coloro che si sono prodigati con grande impegno l’estate scorsa nella raccolta e nel conteggio delle firme. Il prossimo appuntamento sarà, quindi, con le urne per sottoporre, finalmente, al voto popolare delle riforme per dare maggiore modernità ed equità al nostro sistema giustizia. Un tema fondamentale e sentito in tutto il Paese, tra le imprese e tra i cittadini".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie