Attualità
l'impresa

Da Manerbio a Roma pedalando verso un futuro sostenibile

In sella quattro amici amanti dello sport e dell'aria aperta, fra i fondatori del Comitato Manerbio 2030 che promuove uno sviluppo sempre più green e rispettoso dell'ambiente.

Da Manerbio a Roma pedalando verso un futuro sostenibile
Attualità Bassa, 23 Ottobre 2021 ore 09:36

Sono partiti sabato, da piazza Battisti a Manerbio, con il caschetto in testa e le borse ben salde sulle loro biciclette. Quattro amici appassionati di ciclismo e dello sport all’aria aperta che pedalano verso Roma, il cuore dell’Italia, ma soprattutto «verso un futuro veramente sostenibile».

Da Manerbio a Roma pedalando verso un futuro sostenibile

Quello di Massimo Gobbi, Carla Provaglio, Fausto Viviani e Angelo Lamberti, non è un viaggio come gli altri, un’impresa fine a se stessa, o al massimo alla «gloria sportiva». Tutti membri del neonato comitato Manerbio 2030, ad attraversare l’Italia non sono solo le loro biciclette, ma un potente messaggio ecologico, una riflessione sull’ambiente e sulla necessità di adottare comportamenti green. «Siamo molto sensibili a queste tematiche, in particolare a quella della mobilità sostenibile che vorremo promuovere sempre di più nella nostra città, favorendo la realizzazione di percorsi riservati a pedoni e bici - ha raccontato Gobbi durante una pausa dai pedali - L’idea del viaggio è nata dalla nostra passione comune proprio per la bicicletta: ci siamo detti “perché no? Perché non fare un viaggio vivendo questo mezzo, ma anche il territorio e l’ambiente».

L'articolo completo sul Manerbioweek in edicola

Seguici sui nostri canali
Necrologie