Attualità
Le sue parole

Crisi di Governo, interviene il presidente di Confartigianato Brescia

"Subiamo una crisi di governo che auspicavamo potesse trovare soluzione nella normale dialettica politica, ma ora, a pagare saremo ancora una volta noi artigiani e noi cittadini".

Crisi di Governo, interviene il presidente di Confartigianato Brescia
Attualità Brescia, 21 Luglio 2022 ore 16:35

La crisi di Governo, con le sue conseguenze soprattutto sul fronte economico, in un momento difficilissimo come l’attuale, agita le imprese bresciane, ad intervenire è il presidente di Confartigianato Brescia e Lombardia Eugenio Massetti.

Le sue parole

 

«Ciò che è successo è davvero molto grave. Gli artigiani e le imprese hanno sempre espresso il loro positivo giudizio sull’operato del Governo Draghi, ma neppure il recente appello di tutte le forze produttive della nostra provincia è servito ad evitare la crisi politica innescata da alcune forze politiche che sostenevano la sua maggioranza e che hanno voltato le spalle alle richieste di chi lavora e produce ignorando i bisogni reali del paese. La crisi e una campagna elettorale in questo periodo era assolutamente da evitare, con tutti i problemi sul tavolo: dalla crisi energetica, alla siccità; dall’inflazione al covid; dal piano del Pnrr da portare avanti, alla guerra in Ucraina. Subiamo una crisi di governo che auspicavamo potesse trovare soluzione nella normale dialettica politica, ma ora, a pagare saremo ancora una volta noi artigiani e noi cittadini».

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie