Attualità
Sanità

Covid cresce il contagio, arriva la stretta in ospedali e case di riposo

Limitate le visite negli ospedali di Esine ed Edolo, strette temporanee anche nelle residenze per anziani.

Covid cresce il contagio, arriva la stretta in ospedali e case di riposo
Attualità Valli, 05 Gennaio 2022 ore 09:37

I contagi sono in costante crescita, così per tutelare i pazienti più fragili anche le case di riposo e di cura corrono ai ripari.

Il Covid arriva in Valcamonica, le nuove regole negli ospedali

Ecco che purtroppo il Covid ha raggiunto anche la Valcamonica dopo un periodo nel quale la situazione sembrava essere sotto controllo con numerosi comuni Covid - free. Da oggi (mercoledì 5 gennaio) negli ospedali di Esine e Edolo sono limitati gli accessi ai visitatori. Sarà pertanto possibile fare visita ai parenti solo dalle 13 alle 14 e nei giorni feriali e festivi. Non saranno invece consentite le visite nella fascia serale dalle 19.15 alle 20. Potranno accedere alle visite solo le persone munite di Green Pass che dovrà essere esibito insieme ad un documento d'identità in corso di validità, visite consentite ad una sola persona per degente.

Case di riposo, torna la "finestra degli abbracci"

Nelle case di riposo, come nel caso del comune di Malonno, da lunedì 3 gennaio sono state temporaneamente sospese le visite da parte degli esterni. A bilanciare questa situazione comunque difficile dal punto di vista emotivo sia per gli anziani sia per i parenti, è stata ripristinata la finestra degli abbracci tramite la quale è possibile avere un contatto fisico protetto.

Necrologie