I dati di martedì 24 agosto

Covid: 69 nuovi contagiati nel Bresciano, 518 in Lombardia e 6.076 in Italia

Numeri in crescita, ma tasso di positività basso e in diminuzione, soprattutto in Lombardia.

Covid: 69 nuovi contagiati nel Bresciano, 518 in Lombardia e 6.076 in Italia
Attualità Brescia, 24 Agosto 2021 ore 17:58

Covid: 69 nuovi contagiati nel Bresciano, 518 in Lombardia e 6.076 in Italia. Sono i numeri di oggi, martedì 24 agosto, sul fronte Coronavirus. Numeri in crescita, ma tasso di positività basso e in diminuzione, soprattutto in Lombardia.

Brescia e la Lombardia

Il report a Brescia e provincia segnala oggi 69 casi contro i 29 di lunedì (domenica 31, sabato 68, venerdì 63, giovedì 82, mercoledì 89 e martedì scorso 42). Per quanto riguarda la Lombardia ci sono 518 casi contro i 200 di di lunedì (domenica 406, sabato 540, venerdì 504, giovedì 627, mercoledì 671 e martedì scorso 374).

I dati di oggi in Lombardia

I nuovi casi positivi: 518; i tamponi processati: 41.623 (ieri 10.489), con un rapporto positivi/tamponi all'1,2% (ieri 1,9%); i ricoverati in terapia intensiva: 45 (+2); i ricoverati non in terapia intensiva: 329 (+9); i decessi: 7 (ieri nessuno), mentre dall’inizio della pandemia sono 33.887.

I nuovi casi per provincia

Bergamo: 47; Brescia: 69 (dall’inizio della pandemia sono 108.732); Como: 25; Cremona: 16; Lecco: 20; Lodi: 14; Mantova: 30; Milano: 142 di cui 56 a Milano città; Monza e Brianza: 57; Pavia: 38; Sondrio: 6; Varese: 23.

I dati nazionali

In Italia oggi si sono registrati 6.076 casi (ieri 4.168) a fronte di 266.246 tamponi (ieri 101.341), con il tasso di positività al 2,2% contro il 4,1% di ieri. La regione con più contagiati è la Sicilia con 1.141 casi e meno di 20mila tamponi, la metà della Lombardia. Seguono Toscana 573, Campania 531, Lombardia 518, Emilia Romagna 472, Veneto 470 e Lazio 425. A livello nazionale i ricoverati in reparto sono 4.036 (ieri 3.928), mentre in terapia intensiva sono 504 (ieri 485). Sono invece 60 le vittime per un totale di 128.855 dall'inizio della pandemia.

Necrologie