Attualità
I dati di lunedì 20 settembre

Covid: 38 nuovi contagiati nel Bresciano, 150 in Lombardia e 2.407 in Italia

Numeri in calo, come sempre il lunedì quando arrivano gli esiti di un minor numero di tamponi. In leggera risalita il tasso di positività.

Covid: 38 nuovi contagiati nel Bresciano, 150 in Lombardia e 2.407 in Italia
Attualità Brescia, 20 Settembre 2021 ore 17:33

Covid: 38 nuovi contagiati nel Bresciano, 150 in Lombardia e 2.407 in Italia. Sono i numeri di oggi, lunedì 20 settembre, sul fronte Coronavirus. Dati in calo, come sempre il lunedì quando arrivano gli esiti di un minor numero di tamponi. In leggera risalita il tasso di positività.

Brescia e la Lombardia

Il report a Brescia e provincia segnala oggi 38 casi rispetto ai 58 di domenica (sabato 90, venerdì 44, giovedì 60, mercoledì 93, martedì 75 e lunedì scorso 33). Per quanto riguarda la Lombardia ci sono 150 casi rispetto ai 348 di domenica (sabato 765, venerdì 360, giovedì 573, mercoledì 628, martedì 435 e lunedì scorso 220).

I dati di lunedì in Lombardia

I nuovi casi positivi: 150; i tamponi processati: 15.301 (ieri 49.158), con un rapporto positivi/tamponi allo 0,98% (ieri 0,7%); i ricoverati in terapia intensiva: 63 (+4); i ricoverati non in terapia intensiva: 435 (+7); i decessi: 1 (ieri 1), mentre dall’inizio della pandemia sono 33.983.

I nuovi casi per provincia

Bergamo: 24; Brescia: 38 (dall'inizio della pandemia sono 110.706); Como: 7; Cremona: 5; Lecco: 3; Lodi: 0; Mantova: 4; Milano: 53; Monza e Brianza: 4; Pavia: 3; Sondrio: 1; Varese: 0.

I dati nazionali

In Italia oggi si sono registrati 2.407 casi (ieri erano 3.838) a fronte di 122.441 tamponi (ieri 263.571), con il tasso di positività che è all'1,9% (ieri 1,4%). Le vittime sono 44 (ieri 26), mentre dall'inizio della pandemia sono 130.354; i ricoverati in reparto sono 3.982 (ieri 3.929), in terapia intensiva 523 (ieri 530). La regione con più contagiati è la Sicilia con 514 nuovi positivi, seguita da Emilia Romagna 333, Lazio 243, Toscana 231, Veneto 229, Campania 198, Lombardia 150, Piemonte 135 e Calabria 127.

Necrologie