Attualità
i dati di lunedì 1 novembre

Covid: 29 nuovi casi nel Bresciano, 186 in Lombardia, 2.828 in Italia

I numeri sono bassi, ma i tamponi processati sono un terzo rispetto a quelli di ieri. Occhi puntati sulla pressione ospedaliera. Su anche il tasso di positività a livello nazionale.

Covid: 29 nuovi casi nel Bresciano, 186 in Lombardia, 2.828 in Italia
Attualità 01 Novembre 2021 ore 18:02

Covid: 29 nuovi casi nel Bresciano, 186 in Lombardia, 2.828 in Italia. Sono i numeri di oggi, lunedì 1 novembre, sul fronte Coronavirus. Numeri in calo, come del resto ci si aspetta dopo ogni weekend, quando la contabilità dell'epidemia rallenta. Gli occhi sono puntati però sulla pressione ospedaliera. Cresce infatti a livello nazionale il numero dei pazienti che si trovano in terapia intensiva (+22). E soprattutto aumentano decisamente i ricoveri ordinari (+109). Su anche il tasso di positività.

Brescia e la Lombardia

Il report a Brescia e provincia segnala 29 nuovi casi contro i 57 di ieri, domenica (sabato 54, venerdì 59, giovedì 58, mercoledì 57, martedì 71, lunedì scorso 12). Per quanto riguarda la Lombardia ci sono 186 nuovi casi, contro i 474 di ieri (sabato 574, venerdì 510, giovedì 570, mercoledì 513, martedì 498, lunedì scorso 119).

I dati in Lombardia

I nuovi casi positivi: 186; i tamponi processati 29.319 (ieri 86.580), con un rapporto positivi/tamponi allo 0,6% (ieri 0,5%); i ricoverati in terapia intensiva: 45 (-); i ricoverati non in terapia intensiva: 288 (-6); i decessi: 3 (ieri 4), mentre dall’inizio della pandemia sono 34.162.

I nuovi casi per provincia

Bergamo: 10; Brescia: 29 (dall'inizio della pandemia sono 112.648); Como: 4; Cremona: 6; Lecco: 3; Lodi: 0; Mantova: 10; Milano: 64; Monza e Brianza: 12; Pavia: 9; Sondrio: 6; Varese: 13.

La situazione in Italia

Oggi in Italia sono stati riscontrati 2.828 nuovi positivi al Covid (ieri 4.526). I tamponi processati sono stati 146.725 (ieri 350.170) con il tasso di positività al 1,9% (ieri era all'1,3%). I ricoverati in reparto sono 2.863 (ieri 2.754), mentre in terapia intensiva sono 364 (+22). Le vittime sono 20 (ieri 26), mentre dall'inizio della pandemia sono 132.120. La regione con un incremento più elevato di contagiati è il lazio con 445 nuovi positivi, seguito da Emilia Romagna 407,Veneto 362, Campania 354, Sicilia 295, Toscana 204, Lombardia 186.

Necrologie