Attualità
Il punto su...

"Cosa si fa per il lavoro a Brescia?", l'incontro organizzato dalla Cisl

Se ne discute mercoledì alla presenza di Melania Rizzoli, Dario Di Vico, Francesco Seghezzi, Maurizio Del Conte, Matteo Berlanda e Paolo Reboni.

"Cosa si fa per il lavoro a Brescia?", l'incontro organizzato dalla Cisl
Attualità Brescia, 09 Maggio 2022 ore 18:38

Oltre la metà della popolazione adulta italiana in età lavorativa è potenzialmente bisognosa di riqualificazione. Le risorse non mancano ma è necessario un coordinamento tra i diversi attori in campo per sfruttare al meglio tutte le opportunità.

Il convegno

La Cisl bresciana – che nei mesi scorsi ha realizzato una prima indagine su chi fa cosa nella nostra provincia per le politiche attive per il lavoro – propone nella mattinata di mercoledì 11 maggio 2022 il convegno: “Proattivi, mercato e politiche attive per il lavoro. Un cambio di prospettiva”. Elio Montanari presenterà sul tema i dati più aggiornati; seguiranno due esperienze di gestione delle politiche attive (all’ex gruppo L’Alco di Rovato e alle ex Industrie Pasotti) e una tavola rotonda con l’assessore regionale alla Formazione e al Lavoro Melania Rizzoli, l’editorialista del Corriere della Sera Dario Di Vico, il presidente della Fondazione Adapt Francesco Seghezzi, il presidente IAL Matteo Berlanda, il professore di Diritto del lavoro Maurizio Del Conte, il segretario Cisl Paolo Reboni. I lavori avranno inizio alle ore 9 nell’Auditorium Capretti in via Piamarta, 6 a Brescia, introdotti dal segretario provinciale della Cisl bresciana Alberto Pluda; l’intervento conclusivo sarà invece quello del segretario regionale Enzo Mesagna.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie