Attualità
riconoscimenti civici

Corte Franca premia le botteghe storiche e la Pro Loco

Insignito anche un cittadino che si è distinto per l'impegno profuso nel volontariato.

Corte Franca premia le botteghe storiche e la Pro Loco
Attualità Sebino e Franciacorta, 08 Settembre 2022 ore 20:32

E’ ormai tradizione che durante le celebrazioni in occasione dell’anniversario di unificazione di Timoline, Nigoline, Borgonato e Colombaro sotto un'unica bandiera, quella del Comune di Corte Franca, avvenuta nel 1928, vengano consegnati i riconoscimenti civici. Quest'anno l'Amministrazione del sindaco Anna Becchetti ha deciso di premiare gli esercizi di vicinato che abbiano superato il mezzo secolo di attività.

Corte Franca premia le botteghe storiche e la Pro Loco

“I riconoscimenti civici sono diventati un'abitudine per la festa del Comune. Abbiamo deciso di premiare le attività commerciali che abbiano mantenuto la propria attività passandosela di padre in figlio: ci sembra un ottimo segnale per il commercio e per ridare vita alle nostre frazioni – ha dichiarato il sindaco – Gli esercizi storici vengono premiati per aver svolto la propria attività commerciale con passione e professionalità per oltre cinquant'anni, offrendo un servizio qualificato e fornendo un luogo di incontro per tutta la comunità”.

Il negozio di elettrodomestici di Gotti Aurelio è attivo da 58 anni. La cartoleria di Loredana Borgati, per tutti “Giògia”, è aperta da 60 anni. La macelleria Uberti ne compie 57, mentre la ferramenta Brescianini 50.

“Punto di riferimento per i residenti di Corte Franca, i negozi di paese sono stati riscoperti soprattutto a fronte della pandemia per il servizio di vicinato che svolgono – ha sottolineato il vicesindaco e assessore al Commercio, Lorenzo Olivero – Tra le loro mura si respira il senso della comunità ed è per questo che abbiamo deciso di premiare quattro attività storiche durante la festa del Comune, che è la festa della collettività”.

La cerimonia si è tenuta venerdì sera in una piazza di Franciacorta che pullulava di persone. La serata si è aperta con l'esibizione della banda dell'Accademia don Giulio Marini, seguita dal concerto del gruppo locale dei Decanter insieme al cantautore bresciano Francesco Braghini e alle performance dell'attore Sergio Isonni e del caricaturista Aurelio “Micio” Gatti. Il ricavato del concerto è stato devoluto a favore della Nuova cordata di Iseo.

 

Riconosciuto anche l’impegno della Pro Loco Promocortefranca, fondata 20 anni fa e da allora sempre attiva per la promozione del territorio e dei suoi prodotti tipici, come il salmì. A ritirare il riconoscimento lo storico presidente, Donato Elefante.

“In occasione dei 20 anni di impegno ininterrotto dedicati alla valorizzazione delle attività commerciali e alla promozione del territorio di Corte Franca e della Franciacorta tutta, è con piacere che premiamo la nostra Pro Loco – ha proseguito il sindaco durante la consegna dei riconoscimenti – Infine premiamo un cittadino segnalato dagli altri cittadini: ogni anno chiediamo di segnalarci alcune persone meritevoli e c'è stato anche questo riconoscimento per la dedizione e la costante presenza nella preziosa opera svolta negli anni a favore della comunità e di tutto il territorio”.

Si tratta di Corrado Torchiani, ex responsabile della protezione civile e volontario alla scuola dell’infanzia, dove per tutti i bambini è diventato uno “zio”.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie