Attualità
I dati di domenica 2 maggio

Coronavirus: 203 nuovi contagiati nel Bresciano, 1.287 in Lombardia e 9.148 in Italia

Dati sostanzialmente in linea con i giorni scorsi. In leggera risalita i ricoverati in terapia intensiva nella nostra regione, in diminuzione le vittime.

Coronavirus: 203 nuovi contagiati nel Bresciano, 1.287 in Lombardia e 9.148 in Italia
Attualità Brescia, 02 Maggio 2021 ore 17:59

Coronavirus: 203 nuovi contagiati nel Bresciano, 1.287 in Lombardia e 9.148 in Italia. Sono i numeri di oggi, domenica 2 maggio, sul fronte Covid-19.

Brescia e la Lombardia

Il report della Regione a Brescia e provincia segnala oggi 203 nuovi positivi contro i 232 di sabato (venerdì 191, giovedì, mercoledì 279, martedì 162, lunedì 107 e domenica scorsa 304). Per quanto riguarda la Lombardia ci sono 1.287 nuovi contagiati contro i 2.139 di sabato (venerdì 2.214,  giovedì 2.306, mercoledì 2.442, martedì 1.369, lunedì 872 e domenica scorsa 1.967.

I dati di oggi in Lombardia

I nuovi casi positivi: 1.287; i tamponi processati: 30.249 (ieri 59.144) con il rapporto tamponi/positivi che è al 4,2% (ieri 3,6%); i ricoveri in terapia intensiva: 542 (+6 con 17 ingressi giornalieri); i ricoverati non in terapia intensiva: 3.290 (-113); i decessi: 23 (ieri 52), dall’inizio della pandemia sono 32.945.

I nuovi casi per provincia

Bergamo: 218; Brescia 203 (dall’inizio della pandemia sono 102.564); Como: 75; Cremona: 33; Lecco: 46; Lodi: 23; Mantova: 49; Milano: 375, Monza e Brianza: 149; Pavia: 29; Sondrio: 36; Varese: 13.

I numeri in Italia

Il Ministero della Salute oggi segnala 9.148 positivi contro i 12.965 di sabato (venerdì 13.446, giovedì 14.320, mercoledì 13.385, martedì 10.404, lunedì 8.444 e domenica scorsa 13.158). Le vittime in Italia sono 144 (ieri 226) per un totale di 121.177 dall’inizio della pandemia. I tamponi processati sono 156.872 (ieri 378.202) con il rapporto con i positivi che è al 5,8% (ieri 3,4%). Le regioni con più positivi sono Campania 1.352, Lombardia 1.287, Lazio 986, Emilia Romagna 950, Puglia 810 e Sicilia 772.

Necrologie