Attualità
Provincia di brescia

Continuano i sopralluoghi del consigliere provinciale Vizzardi, oggi con il sindaco di Vobarno

Si tratta di un primo intervento pilota, dal valore di oltre 200 mila euro, volto a migliorare la visibilità e luminosità all'interno della galleria al fine di migliorarne la sicurezza

Continuano i sopralluoghi del consigliere provinciale Vizzardi, oggi con il sindaco di Vobarno
Attualità Valli, 29 Dicembre 2022 ore 18:54

Continuano i sopralluoghi sul territorio bresciano da parte del consigliere provinciale con delega ai Lavori Pubblici Massimo Vizzardi.

Continuano i sopralluoghi del consigliere Vizzardi

Oggi (giovedì 29 dicembre 2022) si è recato in compagnia del primo cittadino di Vobarno Paolo Pavoni in prossimità delle  gallerie poste lungo la SPBS237 "Variante Valle Sabbia" per effettuare un sopralluogo ed esaminare insieme i risultati delle prime opere di pulizia, tinteggiatura e sostituzione e/o rifacimento della segnaletica verticale e orizzontale all'interno della Galleria Carpeneda.

Intervento pilota e finalità

Si tratta di un primo intervento pilota, dal valore di oltre 200 mila euro, volto a migliorare la visibilità e luminosità all'interno della galleria al fine di migliorarne la sicurezza. A seguito di un'attenta valutazione dei risultati, l'obiettivo dell'Amministrazione Provinciale è quello di estendere interventi di questo tipo a tutto il territorio provinciale, migliorando di conseguenza la viabilità di tutto territorio.

Ieri (mercoledì 28 dicembre 2022) Vizzardi si è recato nella frazione di Ponte Caffaro, nel Comune di Bagolino, per effettuare, insieme al Sindaco di Storo, Nicola Zontini, e al Vicesindaco di Bagolino, Eliseo Stagnoli, un sopralluogo del ponte posto lungo la SPBS 237, infrastruttura di unione tra la provincia di Brescia e la provincia di Trento.

Presentato lo stato di avanzamento dei lavori

Durante l'incontro è stato possibile presentare lo stato degli avanzamenti dei lavori. La Provincia di Brescia ha infatti aggiudicato, nel mese di dicembre, l'appalto per l'installazione del ponte provvisorio, che verrà posato in primavera. Tale operazione permetterà, durante le opere di manutenzione del ponte principale, di dirottare il traffico, consentendo il passaggio dei veicoli, senza interruzioni e senza le limitazioni a 40 tonnellate attualmente introdotte.

 

Seguici sui nostri canali
Necrologie