Attualità
Montichiari

Comunicato congiunto delle associazioni ambientaliste contro il depuratore del Garda

Su iniziativa di Fratello Chiese hanno firmato anche Circolo Legambiente Montichiari, SOS Terra e Gaia Planet

Comunicato congiunto delle associazioni ambientaliste contro il depuratore del Garda
Attualità Montichiari, 27 Ottobre 2021 ore 17:02

Un comunicato congiunto per ribadire contrarietà all'ipotesi che a Montichiari e Gavardo possano sorgere due depuratori per i reflui del Garda bresciano

Ambientalisti monteclarensi a difesa del Chiese

Su iniziativa di Fratello Chiese, Circolo Legambiente Montichiari, SOS Terra e Gaia Planet hanno condiviso un comunicato congiunto per ribadire che i reflui fognari dei paesi della sponda bresciana del lago di Garda devono essere depurati in un Comune del Garda e l'acqua deve essere sversata nel fiume Mincio, emissario del Garda. Le quattro associazioni ambientaliste monteclarensi dicono no all’ampliamento del depuratore di Montichiari con ulteriori scarichi nel Fiume Chiese. Sostengono il completamento ed un maggiore monitoraggio della rete fognaria in tutto il territorio del Comune di Montichiari. Chiedono che il Chiese sia difeso da sversamenti di acque inquinanti, il potenziamento delle sponde, la difesa delle varietà arboree e ittiche e la creazione di aree relax. Dicono no alla decisione del Governo per la nomina di un Super Commissario che impedisce una soluzione democratica, partecipata e giusta del problema della depurazione dei paesi del Garda Bresciano. Dicono sì al coinvolgimento delle istituzioni locali, di Comuni e Provincia, delle popolazioni e delle Associazioni interessate alla difesa dell'ambiente. “Il territorio di Montichiari che già ha tanto sopportato – si legge nel comunicato - ha bisogno di idee, progetti e risorse per essere disinquinato e rimanere vivo, per lasciare alle future generazioni un ambiente sano. I nostri territori vanno tutelati e protetti. Per realizzare tutto questo c'è bisogno di idee e risorse da parte delle istituzioni”.

Necrologie