Attualità
Coldiretti Brescia

Coldiretti Brescia torna in classe, dopo due anni di stop

Giacomelli: “Vogliamo far conoscere ai ragazzi l’agricoltura, l’attenzione all’ambiente e la valorizzazione del verde"

Coldiretti Brescia torna in classe, dopo due anni di stop
Attualità Brescia, 19 Dicembre 2022 ore 16:05

Coldiretti Brescia torna in classe.

Coldiretti Brescia, superate le tenebre del Covid, torna nelle classi

Dopo due anni a distanza -  a causa dell’emergenza sanitaria – le attività di Coldiretti Brescia sono ripartire in classe portando esperienze, racconti e manualità agli studenti della scuola primaria di primo grado. Un progetto basato su temi legati all’educazione alimentare, all’educazione civica e ai corretti stili di vita che rappresentano i pilastri fondanti nella crescita delle nuove generazioni, sulle quali bisogna continuare a lavorare nei prossimi anni.

 

“Vogliamo far conoscere ai ragazzi l’agricoltura, l’attenzione all’ambiente e la valorizzazione del verde: qui dobbiamo focalizzare le nostre energie, attraverso sinergie con altre realtà importanti del territorio non si tratta solo di offrire ai bambini e ai ragazzi gli strumenti per leggere in maniera più completa il mondo che li circonda, ma anche per insegnare loro che alla base di una buona salute e di un’alta qualità di vita c’è un’alimentazione equilibrata e legata al territorio.” Queste le parole di Valter Giacomelli presidente di Coldiretti Brescia in occasione dell’avvio -  nei giorni scorsi - della settima edizione del progetto scuola, organizzato in collaborazione con l’Ufficio Territoriale Scolastico di Brescia. Quest’anno, l’iniziativa si svolgerà secondo la modalità in presenza per la scuola primaria e on line con contributi video e incontri “live a distanza” per la scuola dell’infanzia, e per la scuola secondaria di primo e secondo grado.

Un nuovo format

Per l’anno scolastico 2022/2023, inoltre, il progetto Coldiretti utilizza un nuovo  format pensato per comunicare ai ragazzi i valori dell’agroalimentare in modo innovativo ma efficace seguendo le linee giuda ministeriali e adeguando la proposta formativa alle necessità del programma scolastico diviso per classe.

Altra novità di questa edizione - aggiunge Coldiretti Brescia – sono i campionati dell’agricoltura che coinvolgeranno anche le classi delle scuole di Bergamo in vista delle attività di “Bergamo-Brescia capitali della cultura”. Le sfide si svolgeranno on-line, prevedono 15 domande a risposta multipla sui temi dell’agricoltura e della cultura delle due città e saranno forniti dei video a supporto delle domande.

“Il progetto non si ferma nelle classi bresciane – conclude Massimo Albano direttore di Coldiretti Brescia – nel mese di maggio ci sarà la grande festa finale nel centro storico del capoluogo lombardo e, per il terzo anno, sarà organizzata a Roma una giornata speciale dedicata a tutte le classi protagoniste di questo percorso formativo, augurandoci che tutto l’impegno dedicato a questi ragazzi dia buoni frutti per il futuro”.

Le immagini delle iniziative di Coldiretti nelle scuole

dal grano al pane progetto scuola 2022-2023
Foto 1 di 4
lezione classe progetto scuola coldiretti
Foto 2 di 4
progetto formaggio
Foto 3 di 4
una lezione in classe progetto coldiretti
Foto 4 di 4

 

Seguici sui nostri canali
Necrologie