Attualità
Formazione

Centro Formazione Aib, rinnovati i laboratori delle due sedi

Dopo la presentazione della sede di Castel Mella venerdì 26 novembre, è attesa per venerdì 3 dicembre la presentazione della sede di Ome.

Centro Formazione Aib, rinnovati i laboratori delle due sedi
Attualità Bassa, 30 Novembre 2021 ore 13:51

Il Centro Formazione di Fondazione AIB, ente promosso da Confindustria Brescia, ha realizzato una importante azione di rinnovo di ambienti e laboratori delle sue due sedi, grazie anche al contributo determinante di numerose aziende. Dopo la presentazione della sede di Castel Mella venerdì 26 novembre, è attesa per venerdì 3 dicembre la presentazione della sede di Ome.

I futuri professionisti

La collaborazione fra mondo dell’impresa e formazione, è fondamentale, oggi più che mai, per formare futuri professionisti e lavoratori in linea con quanto il mercato del lavoro richiederà. E oggi, con l’incredibile velocità con la quale il mondo sta evolvendo, questo link rappresenta uno strumento formidabile e irrinunciabile. Il Centro di Formazione può da sempre contare, grazie a Confindustria Brescia, su una via preferenziale di comunicazione con le imprese, via che permette di aggiornare costantemente la proposta formativa e di inserire i 400 ragazzi direttamente in azienda, con stage e tirocini. Oggi le imprese hanno deciso di supportare il Centro anche per rinnovare la parte strutturale della scuola, con un’attenzione - imprescindibile - ad efficientamento e risparmio energetico.

 

A Castel Mella

Gli ambienti della sede di Castel Mella sono stati completamente ristrutturati. Asso Servizi ha sostituito l’impianto di illuminazione dell’intera sede, dagli uffici, alle aule, ai laboratori, agli spazi comuni con lampade led e una riverniciatura a resina che ha interessato tutti i pavimenti. Alcuni ambienti sono stati ridestinati a funzioni diverse, per corrispondere alle esigenze imposte dalla riorganizzazione delle funzioni del personale: sono state ricavate quattro nuove postazioni di lavoro attrezzate per i nuovi coordinatori e i tutor, mentre l’ufficio dei servizi al lavoro è stato collocato in uno spazio più luminoso e accogliente. È stato possibile anche ricavare una piccola area ristoro per i dipendenti, non prevista in passato. Gli spazi comuni sono stati riarredati. Tutti i laboratori tecnico professionali della sede sono stati attrezzati con un impianto di ultima generazione che conduce aria compressa per il funzionamento delle macchine, la pulizia e la sicurezza delle attività didattiche, progettato e realizzato, senza alcun costo per la scuola, da Teseo Srl. L’intero impianto informatico della scuola è stato sostituito, aggiornato o manutenuto per garantire sicurezza dei dati e standard di qualità idonei. Hanno contribuito alla spesa IMG Srl e Farco Srl. Sono state installate due LIM e ne sono state aggiornate 12, le stampanti sono state sostituite con macchine ecologiche, i PC degli uffici sostituiti per una miglior performace e la massima sicurezza dei dati. Il Gruppo Grazioli, che ha fornito armadiature e scaffali per i laboratori e gli atri della sede, ha donato materiali per il riallestimento del Laboratorio Macchine Utensili e del Laboratorio Diagnosi e Motori. Qui hanno trovato posto anche un tornio CNC donato da Fondazione Castelli e un tornio manuale finanziato da RBM Srl. Feralpi, attraverso il contributo del Fondo Carlo e Camilla Pasini, ha voluto finanziare l’aggiornamento dell’apparato informatico presente nel laboratorio CNC – CAD CAM, già qualificato dalla presenza di una fresatrice CNC, un tornio CNC e 12 stazioni con plance per la simulazione bordo macchina.

Nel corso della conferenza stampa di presentazione sono intervenuti: Franco Gussalli Beretta, Presidente di Confindustria Brescia, Loretta Forelli, Presidente di Fondazione AIB, Elisa Torchiani, Vice Presidente Confindustria Brescia con delega Education e Capitale Umano e  Cinzia Pollio, Direttore Generale di Fondazione AIB.

Centro Formazione Aib

 

Sede di Ome

Numerosi interventi hanno riguardato anche gli ambienti della sede di Ome.

Grazie al prezioso contributo dell’Amministrazione Comunale di Ome, sono stati realizzati due nuovi laboratori dell’area tecnico professionale elettrica ed elettronica. Un terzo laboratorio, di Meccatronica - PLC, sarà realizzato nei prossimi mesi e ospiterà il nuovo triennio di formazione professionale promosso dal Centro per Operatore Meccanico – installazione e cablaggio componenti elettrici, elettronici e fluidici. Metal Work ha profuso il proprio impegno per la realizzazione del Laboratorio di Pneumatica, offrendo consulenza, supervisione, donando materiale e mediando tra scuola e aziende terze per la fornitura degli allestimenti a costo ridotto. Ha partecipato all’allestimento del medesimo laboratorio anche Cembre, che ogni anno sostiene il CF di Ome con generose donazioni di materiale elettrico ed elettronico. Anche in questa sede sono state ricavate due nuove postazioni di lavoro attrezzate per i nuovi coordinatori e i tutor ed è stato possibile anche ricavare una piccola area ristoro per i dipendenti, anche grazie al contributo di UMR snc. ITAP SpA ha finanziato l’allestimento dell’impianto informatico della sede, sostenendo il rinnovo del parco macchine a disposizione dei formatori e degli uffici.

Spazi a misura di studente

Entrambe le sedi sono state arredate negli spazi comuni, nelle aule e negli uffici con i contenitori per la raccolta differenziata, dalle librerie e da sedute in cartone riciclato offerte da Imbal Carton.

Grazie a tutti gli interventi fatti Centro Formazione di Fondazione AIB è in grado di fornire una gamma sempre più articolata e mirata di proposte di studio - in grado di formare lo studente su più ambiti professionali – in uno spazio accogliente e moderno, realizzato con attenzione all’ambiente.

“Il mondo sta cambiando, la formazione sta cambiando. Per insegnare e far apprendere al meglio occorre mutare, rinnovarsi e innovare ancora, per proporre una formazione sempre più all’avanguardia”, dichiara la presidente di Fondazione AIB Loretta Forelli. “E l’affiancamento delle nostre aziende è ciò che fa la differenza, non smetterò mai di ringraziarle per la loro vicinanza, consulenza e impegno fattivo”.

 

 

 

 

Necrologie