Attualità
L'intervento

Centro Civico Casazza, approvato il progetto dei lavori di riqualificazione

Termine dei lavori previsto per marzo 2023

Centro Civico Casazza, approvato il progetto dei lavori di riqualificazione
Attualità Brescia, 27 Dicembre 2022 ore 17:35

Approvato il progetto dei lavori di riqualificazione del Centro Civico Casazza a Brescia.

Centro Civico Casazza, al via i lavori di riqualificazione

È stato approvato il progetto dei lavori di riqualificazione del Centro Civico di Casazza e dei relativi spazi aperti per servizi assistenziali e sanitari e per iniziative socio-culturali. L’intervento prevede opere di riqualificazione architettonica, tecnologica, funzionale e di messa a norma dell’edificio per un importo di 700mila euro, di cui 436.617,33 per i lavori. Il termine preventivato per la conclusione dell'intervento è marzo 2023. Il progetto, approvato dalla Giunta comunale il 30 novembre, è finanziato per 450mila euro mediante il Pnrr - Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (missione 5, componente 2 investimento/subinvestimento 2.1 "rigenerazione urbana") e per 250mila euro con risorse proprie dell’Ente.

Opere esterne

Verranno recuperate le facciate dell’edificio per riportarlo alla condizione originaria rinnovando l’immagine architettonica. Saranno puliti i serramenti esistenti, saranno sistemati gli intonaci di tutte le superfici degradate. Tutto l’edificio sarà tinteggiato, saranno verniciate le ringhiere e i parapetti in ferro. Sarà posata una nuova guaina impermeabilizzante in copertura, saranno sostituite tutte le lattonerie, verrà rifatta la pavimentazione esterna al piano primo e sarà verniciato il controsoffitto metallico del portico nord. Parte della pavimentazione esterna sotto il portico, in forte stato di degrado, sarà sostituita con nuova pavimentazione in calcestruzzo a finitura spazzolata. Alcuni muri circolari dell’anfiteatro saranno abbassati per migliorare la visibilità dell’area e la sicurezza. Sarà quindi demolito il muro di cinta rettilineo che chiude l’anfiteatro.

Opere interne al piano terra

Sarà modificata la distribuzione interna dei locali utilizzati dalle associazioni: sarà realizzato un nuovo corridoio per separare gli ambienti dallo spazio centrale polivalente (l’ex teatro) e per renderli accessibili dall’esterno.

Sarà realizzato un ampio ingresso con funzione di sala d’aspetto che sarà collegato al corridoio di distribuzione ai locali (22.65 metri quadrati), saranno creati due ambulatorie (17,48 e 22,77 metri quadrati), un’ampia sala a disposizione dell’Associazione Anziani (22,19 metri quadrati) e un nuovo bagno attrezzato per i diversamente abili, munito di antibagno (6.20 metri quadrati).

La sala polifunzionale (ex teatro) sarà ampliata (153,73 metri quadrati) e sarà utilizzabile dalle persone diversamente abili. La platea centrale sarà alzata realizzando un pavimento complanare al livello del piano terra.

Saranno rifatti i pavimenti e i rivestimenti dei bagni e saranno sostituiti i sanitari e, nel sottoscala, sarà ricavato uno spazio da destinare alle attrezzature dell’Associazione Parcour (5,13 metri quadrati). Saranno messi in sicurezza i solai in latero cemento tramite una rete fibro rinforzata e intonacata, i locali saranno tinteggiati, sarà riqualificato e adeguato l’impianto elettrico e sarà installato un nuovo impianto di riscaldamento radiante a pavimento nella sala polivalente.

Opere interne al primo piano

La biblioteca sarà adeguata alla normativa antincendio e la porta di accesso sarà sostituita con un nuovo serramento dotato di maniglione antipanico. I solai in latero cemento saranno messi in sicurezza con una rete fibro rinforzata intonacata, saranno rifatti i pavimenti e i rivestimenti dei bagni e saranno sostituiti i sanitari. Tutti i locali saranno tinteggiati, sarà riqualificato e adeguato l’impianto elettrico e sarà installato un nuovo impianto di riscaldamento radiante a pavimento.

 

 

 

 

 

Seguici sui nostri canali
Necrologie