Attualità
Regione Lombardia

Caregiver familiare, le parole del bresciano Floriano Massardi

“Con questa proposta di legge si va aggiungere il tassello mancante per dare il dovuto riconoscimento e la giusta valorizzazione a una figura fondamentale."

Caregiver familiare, le parole del bresciano Floriano Massardi
Attualità Brescia, 23 Novembre 2022 ore 17:21

Sulla proposta di legge del Caregiver familiare è intervenuto il consigliere regionale e vicecapogruppo della Lega, il bresciano Floriano Massardi.

Le sue parole

“Il progetto di legge approvato ieri  è certamente positivo ma serve un intervento nazionale che affronti il tema a 360 gradi. Bene la disponibilità del Ministro per le disabilità Alessandra Locatelli, considerata la sua attività da ex Assessore regionale che ha affrontato il tema nel gruppo di lavoro in Regione Lombardia”.

 

Interviene così Floriano Massardi consigliere regionale e vicecapogruppo della Lega in merito all’approvazione, ieri in aula del Consiglio regionale, dei progetti di legge abbinati al Caregiver familiare.

Caregiver familiare: "Riconoscimento ad una figura fondamentale"

“Con questa proposta di legge si va aggiungere il tassello mancante per dare il dovuto riconoscimento e la giusta valorizzazione a una figura fondamentale, prevedendo una serie di azioni mirate da un lato a favorire il suo coinvolgimento e integrazione nel progetto di assistenza e cura e, dall’altro, a favorire la conciliazione tra tempi lavoro e tempi di cura, percorsi di supporto e affiancamento alla rete dei servizi sociali, sanitari e sociosanitari. Va tenuto presente che molto spesso queste figure si vedono costrette a lasciare il lavoro, l’attuale proposta di legge prevede azioni anche nell’ambito dell’inserimento e del reinserimento lavorativo, di percorsi formativi dedicati, al riconoscimento di un attestato di competenze quale credito formativo per l’accesso a ulteriori percorsi di formazione. In modo particolare ai giovani Caregivers, viene riconosciuta da parte di scuole e università l’esperienza maturata. Chi, come le opposizioni, continua a parlare di risorse, dovrebbe ricordare che il tanto ostacolato progetto dell’autonomia regionale favorirebbe un intervento più deciso su un tema così importante come quello dei Caregiver. Grazie quindi alla relatrice Tironi che ha guidato il gruppo di lavoro che si è occupato di fare la sintesi tra i tre progetti di legge presentati dai gruppi politici e quello di iniziativa popolare” conclude Massardi.

 

 

Seguici sui nostri canali
Necrologie