Attualità
Lutto

Brescia in lutto per la scomparsa di Roberto Cucchini

Roberto, di origini friulane e lavoratore all'OM di Brescia era stato tra i fondatori del gruppo bresciano del Manifesto.

Brescia in lutto per la scomparsa di Roberto Cucchini
Attualità Brescia, 11 Gennaio 2022 ore 09:26

É spirato ieri, (lunedì 10 gennaio), Roberto Cucchini, dopo aver lottato contro una lunga malattia.

Punto di riferimento

Ricercatore storico, attivista non violento dei movimenti contro la guerra. Roberto, di origini friulane e lavoratore all'OM di Brescia era stato tra i fondatori del gruppo bresciano del Manifesto. Era stato ferito nella strage del 28 maggio 1974, impegnato nel sindacato e poi responsabile dell'Archivio storico della CGIL di Brescia, attivo nei movimenti contro la guerra, nelle associazioni antimilitariste e non violente.

Numerosissime le manifestazioni di cordoglio

Spi Cgil

Per lunghi anni archivista della Cgil fu, oltre che attento custode dei documenti di storia sindacale, promotore di importanti iniziative culturali.
Fu ferito nella strage di piazza della Loggia e impegnato instancabilmente per la memoria, la verità e la giustizia. Pacifista, quella per il disarmo fu una delle tematiche che segnarono profondamente il suo impegno. Lo Spi Cgil lo saluta ed esprime le più sentite condoglianze alla famiglia.

Opal Brescia

Se c'è OPAL lo dobbiamo anche a lui e al suo impegno. È stato un testimone della pace e nonviolenza, un grande uomo dolcissimo e determinato. Grande la perdita per Opal e per la comunità Bresciana. Lo ricordiamo tutti con commozione ed ammirazione, tanti sono i ricordi e le azioni che ci uniscono a lui. Ci mancherai.

Anpi Gardone Valtrompia

È mancato un tassello prezioso della "memoria" bresciana, infaticabile ricercatore, antifascista, pacifista, non violento, capace di dare un volto e una storia ai deportati bresciani, e ai combattenti bresciani della guerra di Spagna. (ma innumerevoli sono le sue ricerche...)
Nelle foto la splendida serata organizzata dalla nostra sezione qualche anno fa, per parlare del suo libro che, appunto, parlava dei combattenti bresciani per la Repubblica spagnola.
Alla famiglia di Roberto Cucchini le più sentite condoglianze per la grave perdita, una perdita per tutti.
Le visite potranno essere effettuate all'obitorio della Domus Salutis in via Costalunga. I funerali si terranno invece mercoledì 12 gennaio alle 15.30 al tempio crematorio di Sant'Eufemia.
Seguici sui nostri canali
Necrologie