Attualità
viabilità

Asfaltatura strade, il programma del comune di Brescia

Il periodo di asfaltatura andrà da giugno a fine ottobre e le vie con maggiore traffico saranno asfaltate ad agosto, oppure durante la notte.

Asfaltatura strade, il programma del comune di Brescia
Attualità Brescia, 03 Giugno 2022 ore 15:21

Per l’anno 2022 il Settore Strade ha suddiviso in quattro lotti gli interventi di asfaltatura in città a Brescia.

Quando

I lavori, infatti, devono essere eseguiti in tempi stretti, quando le condizioni meteorologiche sono maggiormente favorevoli. In questo modo è possibile intervenire contemporaneamente in luoghi differenti per ridurre l’impatto sul traffico, in particolare sulla viabilità principale. In vista del 2023, durante il quale Brescia sarà Capitale della Cultura, l’Amministrazione comunale ha stanziato maggiori risorse per le asfaltature. Attraverso i progetti finanziati nell’esercizio 2022 saranno asfaltate circa 147 strade per una lunghezza complessiva di 40 chilometri e una superficie di 265mila metri quadrati. Il periodo di asfaltatura andrà da giugno a fine ottobre e le vie con maggiore traffico saranno asfaltate ad agosto, oppure durante la notte.

Gli interventi

Gli interventi sulla Tangenziale Ovest saranno effettuati in agosto o in orario notturno, in entrambe le direzioni di marcia: dopo una fresatura di tre centimetri, con sfondamenti localizzati nei tratti maggiormente ammalorati, sarà realizzato il tappeto d’usura. Per quanto riguarda le altre strade, gli interventi saranno prevalentemente di fresatura di tre centimetri con asfaltatura successiva di tre centimetri (tappeto d’usura). Nei casi di maggiore ammaloramento la fresatura sarà di nove centimetri e l’asfaltatura sarà composta da sei centimetri di binder e tre centimetri di tappeto d’usura. Per le situazioni di grave ammaloramento la fresatura arriverà a 19 centimetri con asfaltatura di dieci centimetri di base, sei centimetri di binder e tre centimetri di tappeto d’usura. Nel caso delle strade sottoposte ai flussi di traffico più intensi, allo strato di usura potranno essere aggiunti bitumi modificati che consentono di ottenere una miscela maggiormente resistente alle sollecitazioni meccaniche e termiche, per garantire una maggiore durata. Inoltre, sono previste altre asfaltature a carico di Gruppo Unareti/A2A e Telecom Italia Spa, tenute a ripristinare i tratti di scavo della lunghezza superiore a 20 metri realizzati nel 2021 e, in parte, nel 2022. Altri 2000 piccoli interventi per scavi inferiori a 20 metri non sono compresi in questi elenchi.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie