Attualità
Brescia

Ascensore in Castello a Brescia, interviene il Codacons

Il progetto definitivo è stato presentato dal comune nel novembre 2021.

Ascensore in Castello a Brescia, interviene il Codacons
Attualità Brescia, 01 Luglio 2022 ore 11:58

Non arrivano notizie positive per quanto riguarda la realizzazione dell’ascensore in castello.

Nessuna notizia

 

"Il Comune ha presentato il progetto definitivo in commissione nel novembre del 2021, e a dicembre in Consiglio comunale - ha spiegato il Codacons - Da quel momento in poi è stato tutto un palleggiamento, con la Sovrintendenza alle Belle Arti e paesaggio e Brescia Mobilità. Quest’ultima, il suo l’ha fatto: era la progettista e il progetto lo ha licenziato. Dopo mesi di discussione su quanta parte del tracciato dovesse essere sotterraneo, su quante, se una o due, dovessero essere le cabine e quanto monumentale dovesse essere l’ingresso, ha recepito pure le indicazioni della Soprintendenza sulle caratteristiche della stazione di arrivo. Da quel momento l’ascensore inclinato è finito su un binario morto. Da mesi non se ne sa più nulla.".

Il Codacons fa esposto alla Corte dei Conti perché si verifichino le responsabilità nel ritardo ed eventuali sprechi di denaro pubblico

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie