Menu
Cerca
Gambara

Arrestato pusher: spaccio per un valore di 15mila euro

Le indagini, iniziate a fine 2020, hanno individuato un'attività in piedi da diversi anni

Arrestato pusher: spaccio per un valore di 15mila euro
Attualità Bassa, 19 Maggio 2021 ore 14:54

I Carabinieri della Stazione di Gambara hanno eseguito un ordine di custodia cautelare di un noto pusher: detenzione ai fini di spaccio.

L'indagine

L’indagine è iniziata a fine del 2020, pilastro dell'operazione è stata un’approfondita analisi dei contatti telefonici,  delle abitudini e soprattutto del tenore di vita dell'uomo, classe 1960 di Leno, che nel corso degli anni aveva messo in piedi una notevole attività, nonostante alle spalle avesse numerose condanne sempre per cessione di stupefacenti. Tale indagine ha permesso di ricostruire la rete di acquirenti fidati del pusher, tutti residente nella bassa, molti dei quali tra Gambara e Gottolengo.

L'arresto

Il pusher aveva creato un suo giro di clienti fidati che si recavano nei pressi della sua abitazione a Leno. In tutto i Militari dell'Arma sono riusciti ad identificare 15 acquirenti, tutti maggiorenni, operai o piccoli commercianti, che sono stati segnalati alla Prefettura di Brescia. Le indagini hanno ricostruito il giro d'affari dell'uomo: la cocaina acquistata nel periodo tra ottobre 2019 e ottobre 2020 è stata quantificata a circa 600 dosi per 300grammi di sostanza ed un valore di circa 15mila euro, un'attività notevole. Nella giornata di oggi i Carabinieri della Stazione di Gambara hanno eseguito un ordine di custodia cautelare agli arresti domiciliari del pusher per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo cocaina ponendolo agli arresti domiciliari.

Necrologie