pirellone

Antincendio boschivo: da Regione oltre 1milione e 700mila euro nel Bresciano

Contributi per un totale di 8milioni di euro stanziati da Regione Lombardia a favore delle Comunità Montane, delle Province, della Città Metropolitana di Milano e degli Enti gestori di Parchi e riserve regionali

Antincendio boschivo: da Regione oltre 1milione e 700mila euro nel Bresciano
Pubblicato:
Aggiornato:

Antincendio boschivo: da Regione oltre 1milione e 700mila euro nel Bresciano.

Oltre 1milione e 700mila euro nel Bresciano

Contributi per un totale di 8milioni di euro stanziati da Regione Lombardia a favore delle Comunità Montane, delle Province, della Città Metropolitana di Milano e degli Enti gestori di Parchi e riserve regionali. In particolare i fondi messi a disposizione servono a coprire i costi di equipaggiamento, addestramento, assicurazione e rimborso spese delle squadre di volontariato, nonché a realizzare opere e interventi per migliorare la difesa contro gli incendi boschivi. I contributi saranno assegnati per coprire le spese di gestione e funzionamento del Servizio locale Antincendio Boschivo (AIB) e per l'acquisto di mezzi, attrezzature e opere AIB.

 

Come vengono distribuite le risorse per l'antincendio boschivo

Gli 8 milioni sono stati così distribuiti:

 

  • CITTA' METROPOLITANA DI MILANO 721.204,36 euro
  • BERGAMO 1.410.103,12 euro
  • BRESCIA 1.784.151,12 euro
  • COMO                        964.256,75 euro
  • LECCO 676.630,13 euro
  • LODI 98.639,61 euro
  • MANTOVA 79.957,87 euro
  • MONZA BRIANZA 84.893,22 euro
  • PAVIA 345.848,24 euro
  • SONDRIO 1.147.363,05 euro
  • VARESE  716.952,49 euro

TOTALE 8.030.000,00 euro.

"Risorse per la protezione del territorio e la sicurezza dei cittadini"

"Questa iniziativa - ha dichiarato l'assessore regionale alla Sicurezza e Protezione Civile, Romano La Russa - sottolinea l'impegno della Regione Lombardia nel sostenere le attività antincendio boschivo, garantendo risorse adeguate per la protezione del territorio e la sicurezza dei cittadini. Questa misura rappresenta un passo fondamentale per garantire che le nostre squadre di volontariato siano adeguatamente equipaggiate e preparate per affrontare sfide delicate. Siamo convinti che, grazie a questo sostegno, le squadre di volontariato potranno operare in modo ancora più efficace, contribuendo alla salvaguardia del nostro prezioso patrimonio ambientale e alla sicurezza delle nostre comunità. Ringraziamo tutti i volontari per il loro impegno e dedizione, e continueremo a supportarli con tutte le risorse necessarie per affrontare al meglio le emergenze. Regione Lombardia continuerà a lavorare quotidianamente per garantire un futuro più sicuro e protetto per tutti i suoi cittadini".

In evidenza un'immagine d'archivio.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali